The Witcher 3: Wild Hunt
9.5

Recensione The Witcher 3: Wild Hunt

The Witcher 3: Wild Hunt: Un RPG Next-Gen che ha creato un nuovo standard per il genere

Un RPG Next-Gen che ha creato un nuovo standard per il genere

The Witcher 3: Wild Hunt attirerà fin da subito la vostra attenzione con la sua direzione artistica molto attrattiva, con i suoi coloro brillanti e un mondo estremamente dettagliato. Quando state pensando "adesso chiudo il gioco ed esco" mi ritroverete nuovamente incollati al monitor per altre ore grazie alla sua incredibile storia, meccaniche RPG incredibili e una intensa meccanica di combattimento. Nonostante ci siano molti RPG, l'avventura di Geralt è un assoluto capolavoro e il frutto di un immenso amore per i videogiochi da parte della CD Projekt Red.

Lo studio Polacco aveva già creato un qualcosa di unico con il suo ultimo titolo della saga, The Witcher 2: Assassins of Kings. Infatti, era già stato acclamato dalla critica per la sua storia e per un mondo completamente influenzato dalle scelte del giocatore. Comunque, il suo sistema di combattimento era macchinoso, e l'ambientazione a volte risultava limitante. A conoscenza dei loro errori, lo studio polacco ha posto rimedio con The Witcher 3, creando un titolo che rasenta la perfezione.

Il mondo di gioco è immenso. Diviso in alcune regioni separate, risulta talmente grande che all'inizio potrebbe disturbare questa cosa e il giocatore potrebbe sentirsi perso. Il mondo sembra essere colpito constantemente da guerre, e quando gli abitanti non sono uccisi dalle armate invasore, sono mangiati vivi da delle orrende bestie. L'atmosfera di gioco è sempre molto cupa infatti. I pericoli si annidano dietro ad ogni angolo, ma ci sono dei momenti di luce in tutto questo buio, e la violenza che si vive perennemente li fà apprezzare ancora di più. Alcuni piccoli villaggi, ancora non colpiti dalle guerre, sembrano luoghi idilliaci e le vie della capitale del gioco instillano un senso di sicurezza che di certo non si riesce a percepire altrove.

Lo stupendo ciclo notte\giorno arricchisce ulteriormente questo mondo stupendo, e gli dà vita propria. E' diventato un clichè condividere gli screenshot dei giochi quando ci si trova su una collina dove si può ammirare un incantevole paesaggio, ma questo non vi impedirà di farlo ancora e ancora. I tramonti sono stupendi, probabilmente i migliori che abbiamo visto fin da Red Dead Redemption, e un sistema di effetti climatici dinamico rende tutto molto più impressionante.

Anche quando si cavalca a massima velocità è difficile non notare quanto sia dettagliato il mondo. Non voglio neanche pensare quanto tempo ci sia voluto per piazzare ogni cespuglio,albero, roccia e fili di erba, ma devo dire che ogni sforzo è stato ben ripagato. Nonostante The Witcher 3 abbia ricevuto un downgrade grafico rispetto ai trailer iniziali, rimane veramente impressionante. La parte migliore è il vento. Uno dei punti forti di questo gioco è l'effetto del vento, decisamente migliore rispetto a quello di qualsiasi altro gioco. Da una leggera brezza a venti intensi, risulta tutto molto ben curato.

Probabilmente i contadini e le guardie cittadine non ci mettono troppo a cadere nel panico quando dalle montagne scendono delle orrende bestie per rapire i loro figli, ma Geralt di Rivia sicuramente no.Trasformati da dei rituali mistici e forgiati con poteri magici, i Witcher utilizzano diverse abilità per sconfiggere le loro prede. Geralt è un esperto spadaccino, un profondo conoscitore della magia e un abile alchimista. La cosa più difficile è utilizzare contemporaneamente tutte le abilità di Geralt per sconfiggere le prede più impegnative, e questo vuol dire che bisogna prepararsi bene per ogni battaglia.

Il cuore del combattimento risiede nell'uso della spada. Geralt utilizza due spade, ma ne impugna solamente una alla volta. Una è di acciaio, utilizzata per sconfiggere uomini e bestie feroci, l'altra invece è di argento, ed è utilizzata per avversari mitici. Il nostro eroe impugnerà in maniera automatica l'arma più adatta alla situazione all'inizio della battaglia, quindi non ci si deve preoccupare di cambiarla ogni volta. Utilizzare le parate, i blocchi, contro attacchi, colpi leggeri e colpi pesanti rende il gameplay rapido e viscerale sia che si stia affrontaun uomo che una bestia, quindi non vi aspettate di entrare in battaglia, premere due bottoni, e di uscirne vincitori. Ogni tasto ha un proprio utilizzo, con la X si dodgia, con il cerchio si esegue un salto laterale e con il triangolo e il quadrato si eseguono attacchi leggeri e pesanti.

La maggior parte dei nemici sono inoltre deboli ad alcuni tipi di magie. Non si parla di vera e propria stregoneria, i "signs" sono magie rapide e flessibili che sono molto importanti durante il combattimento. Fin dall'inizio si avrà accesso ai cinque signs di Geralt, che includono l'abilità di arrostire i nemici con il fuoco, proteggere se stessi con uno scudo oppure controllare la mente altrui. Ogni sign ha il proprio utilizzo, ma molto probabilmente ogni giocatore avrà il suo preferito, quindi vi ritroverete ad utilizzarne alcuni più di altri.

Non esiste la barra del mana, infatti Geralt utilizza la stamina, che si riempie velocemente quando non si stà facendo nulla. Castare una magia la consuma, e utilizzare i dodge rallenta la sua rigenerazione, ma l'oufit utilizzato incide sulla sua rigenerazione. Armature pesanti rallenteranno il procedimento, armature medie manterranno una velocità naturale, e armature leggere la faranno rigenerare più velocemente. Dipende tutto dal proprio playstyle.

Tutti questi fattori creano un sistema di combattimento solido che non solo ricompensa la prudenza, ma incoraggia a trarre vantaggio dalle debolezze del nemico. Entrare in combattimento, sia che si tratti di banditi o bestie, è sempre impegnativo, e visto che i nemici non scalano col tuo livello molto spesso ci ritroveremo a combattere avversari che sembrano invincibili. Anche se questo vuol dire che dovremo tornare in zone già esplorate per sconfiggere avversari che prima sembravano troppo difficili, può presentare un ulteriore livello di sfida provare a sconfiggere questi nemici quando si è di livello basso.

A questo punto vi starete chiedendo quali sono i punti deboli di The Witcher 3, ma la verità è che è difficile trovarne uno. Si possiamo trovare alcuni bugs, come trovare alcuni personaggi che fluttuano a mezz'aria e mostri che si incastrano negli oggetti, ma queste cose sono molto difficili che accadano. Comunque l'unica cosa di cui possiamo parlare sono le prestazioni del gioco. Con i suoi 30fps, abbiamo un frame rate solido per l maggior parte del tempo, ma sovente capita che droppino eccessivamente. Anche se il mio divertimento non è mai stato intaccato da questi eventi, delude sempre vedere questo titolo cadere al di sotto del suo standard.

Infine le musiche e gli effetti sonori meritano una menzione. L'audio generale è sopra gli standard, con una favolosa recitazione dei doppiatori, effetti stupendi e rumori di sottofondo nitidi che creano sempre la giusta atmosfera.

Conclusione

The Witcher 3: Wild Hunt ha creato un nuovo standard per gli RPG open world. Il suo mondo coesivo è stupendo ed è riempito di contenuti che ti fanno sentire sempre parte della storia. Lo storytelling è stupefacente, il sistema di combattimento è impeccabile e la sua diffcoltà rendono tutta l'esperienza di gioco veramente appagante. In una industria piena zeppa di titoli open world, Wild Hunt si distingue grazie alla libertà creativa che concede al giocatore. L'avventura di Gerlat è decisamente un capolavoro.



lascia un feedback

The Witcher 3: Wild Hunt

The Witcher 3: Wild Hunt

The Witcher 3: Wild Hunt è un RPG next-gen con un open world e una storia mozzafiato da seguire, tutto ciò ambientato in un universo fantasy dove ogni scelta presa dal giocatore ha il suo peso e le sue conseguenze. In The Witcher 3, vestirai i panni di Geralt di Rivia, una delle caste morenti di monster hunter, e dovrai imbarcarti in un mondo sconvolto dalle guerre per affrontare un nemico che fino ad ora l'umanità non aveva mai dovuto affrontare, The Wild Hunt. Evolvi delle abilità uniche per adattare il gameplay alle tue esigenze, dai la caccia a mostri assetati di sangue ed elabora le tue strategie di battaglia, utilizzando potenti magie e avventurandoti in un mondo pieno di possibilità. Cavalca, nuota e veleggia per portare a termine delle epiche imprese che ti forniranno delle ricompense uniche.

9.5
Positivo:
  • Sistema di combattimento impeccabile
  • Comparto sonoro molto curato
  • Storia favolosa
  • Open world immenso
  • Molte possibilita di scelta
Negativo:
  • Alcuni cali di FPS
Commenti
Effettua il login per commentare!!