Empyrion Galactic Survival
8.3

Recensione Empyrion Galactic Survival

Empyrion Galactic Survival: Recensione Empyrion Galactic Survival, un sandbox indie dalle infinite possibilita'

Recensione Empyrion Galactic Survival, un sandbox indie dalle infinite possibilita'

Empyrion Galactic Survival è un sanbox indie ad ambientazione spaziale attualmente in Ealry Access su Steam sviluppato e pubblicato da Eleon Game Studios. Ho giocato circa un centinaio di ore prima di decidermi a scrivere questa recensione, tempo necessario per esplorare tutto ciò che ha da offrire questo titolo. Chi di voi ha giocato a giochi tipo Space Engineers o  No Man's Sky avrà sicuramente già un'idea di cosa stiamo parlando. D'altra parte anche la Eleon ha ammesso di aver preso spunto da No Man's Sky per la realizzazione di Empyrion.

Empyrion è un gioco sandbox che lascia una estrema libertà al giocatore. Una volta entrati in gioco, dopo aver seguito delle brevi missioni che ci spiegano a grandi linee tutte le meccaniche base del gioco, saremo lasciati a noi stessi e sarà nostro compito capire quello che dobbiamo fare. Ma questa non è una mancanza del gioco, anzi rappresenta l'estrema libertà su cui si incentra il cuore pulsante di Empyrion. Il mondo, lo spazio e i vari sistemi composti da svariati pianeti che sono lì per essere esplorati e sarà nostro compito decidere come farlo.

Una volta entrati in gioco saremo equipaggiati solamente con un Survival Tool che ci permetterà, premendo il tasto destro del mouse, di scegliere una delle sue funzionalità, quindi lo potremo usare per difenderci, per estrarre risorse dalle roccie che troviamo in superficie e per recuperare i materiali da eventuali relitti che possiamo trovare. Le prime ore di gioco potrebbero essere complesse per chi non ha confidenza con questo genere di giochi, ma appena si prende dimestichezza con i concetti fondamentali, tutto diventa molto semplice e divertente.

Dovremo per prima cosa raccogliere delle risorse per craftare del cibo attraverso un costruttore portatile, d'altra parte in ogni gioco survival che si rispetta questa è sempre una delle prime priorità. Una volta risolto il problema del cibo potremo iniziare a raccogliere delle risorse per costruire la nostra prima base.

Il sistema di costruzione è estremamente curato e offre tantissime opzioni. I blocchi base per la costruzione sono dei cubi, ma premendo il tasto destro sul nostro mouse ci aprirà una finestra in cui potremo scegliere tra tantissime forme diverse che ci permetteranno di realizzare ogni tipo di costruzione senza alcun tipo di limite. All'inizio potrebbe essere complicato trovare le forme giuste per realizzare dei tipi di superfici più complessi come muri curvi o angoli arrotondati, ma con un pò di pratica e di pazienza si riesce ben presto a capire tutto alla perfezione.

Una volta piazzati i primi cubi della nostra base dovremo pensare a piazzare un generatore di elettricità, per alimentare dei costruttori più avanzati, le difese e altri banchi di lavoro, e un serbatoio di carburante. Una volta che la nostra base sarà alimentata e protetta, potremo passare alla costruzione di veicoli che ci faciliteranno ogni tipo di compito. Proprio come per le basi, anche costruendo i veicoli dovremo utilizzare dei cubi (a cui potrà essere data la forma che preferiamo), cosa che ci permetterà di realizzare ogni tipo di veicolo che ci passa per la mente. Ci sono diversi tipi di moduli che possono essere installati su ogni tipo di veicolo, dalle armi, ai generatori, serbatoi di benzina, i thruster (che sono usati sia per la propulsione che per stabilizzare i veicoli) , porte, rampe, finestre, generatori di gravità e di ossigeno, taniche di pentaxyd e gernatori di scudi etc.

Ci sono diverse tipologie di veicoli da poter costruire: Small Vassels, Hovercraft e Capital Vassels. Gli Hovercraft ci faciliteranno la vita sulla superficie dei pianeti e potranno essere utilizzati come veicoli per esplorazione, difesa o per la raccolta delle risorse. Infatti su questi veicoli potranno essere montate delle trivelle che ci permetteranno di scavare nel terreno oppure dei mietitori che potranno essere usati per raccogliere il legname dagli alberi. I Small Vessels, invece, sono le prime navi spaziali che potremo costruire. Sono delle astonavi di dimensioni ridotte ma molto versatili che potranno essere usate per esplorare, come trasporti o come veri e propri caccia da battaglia. Le Capital Vessels, infine, sono delle astronavi gigantesche che possono ospitare tantissimi tipi di moduli. Le possiamo usare come basi mobili, come portaerei ( costruendo al loro interno degli hangar ci potremo parcheggiare i nostri caccia e hovercraft per portarli da un pianeta all'altro) o come delle vere e proprie navi da battaglia pesantemente armate.

Il terreno dei pianeti è completamente modellabile, infatti quando riusciremo a sbloccare la Drill potremo scavare dei buchi nei pianeti, creare montagne, livellare il tereno, costruire delle grotte sotterranee dove collocare una base  etc. L'unica limitazione è la nostra immaginazione.

Il sistema di progressione è quello classico di altri giochi survival, ovvero si dovrà fare esperienza per aumentare di livello e guadagnare dei punti per sbloccare diverse tecnologie. La cosa che più ho apprezzato di questo sistema in Empyrion è che una volta arrivati al livello massimo, avremo abbastanza punti per poter sbloccare ogni tipo di tecnologia, a differenza di altri giochi in cui si hanno punti limitati che ci obbligano a specializzarci in qualcosa. Questa è decisamente una manna dal cielo per chi, come me, ama giocare in solo ed essere autosufficiente.

La mappa di gioco varia dalle impostazioni della partita. Se si gioca in single player o in locale hostando una partita, si potranno modificare le impostazioni del numero di pianeti di cui sarà composto il nostro universo e la loro tipologia. Se invece scegliamo di unirci ad un server con un mondo persistente, abbiamo diverse opzioni tra cui scegliere: server PvP, server PvE e server che uniscono sia il PvP al PvE. Io ho giocato per circa 100 ore in un server PvPvE in cui esistono dei sitemi PvP ed altri PvE. In questa tipologia di server generalmente le risorse più rare si trovano nei settori PvP, quindi bisogna stare sempre molto attenti quando si decide di recarsi in uno di questi settori perchè potremmo avere delle sgradite sorprese. Per esempio, dopo diversi sforzi, ero stato in grado di costruire una navicella per minare gli asteoidi, quindi ho deciso di recarmi in un quadrante PvP per minare Zascosium ed Estrum, due minerali che servono per la realizzazione di armi per navi da battaglia. Una volta arrivato nel quadrante PVP credo di essere riuscito a minare solamente un paio di asteroidi prima di fare "puff". Qualcuno che passava di lì mi ha visto e mi ha fatto saltare in aria solamente con un paio di missili. Comunque io non sono il classico giocatore che si mette a piangere perchè ha perso tutto, d'altra parte conoscevo i rischi che comportava andare in quadrante PvP e la colpa è stata mia essendoci andato con un vascello non adatto. Quindi mi sono rimboccato le mani, ho creato nuovamente la mia nave miner e la volta successiva sono stato più attento, soprattuto andando a minare a tarda notte, quando le possibilità di incontrare qualcuno erano minori.

Una volta raccolte le risorse che mi servivano sono warpato via e ho finalmente potuto costruire la mia nave da guerra. Ci ho montanto sopra i laser per minare e sono tornato nel quadrante PvP perchè mi servivano altre risorse. Devo dire che è in questo momento che mi sono iniziato a divertire davvero e ho capito le immense potenzialità di questo gioco. Tra una minata e l'altra mi è capitato di incontrare qualcuno che ha cercato di distruggermi, ma questa volta ero più preparato. Gli scudi forniscono sicuramente un livello di difesa maggiore, cosa che ti permette di assorbire diversi colpi prima che lo scafo della tua nave venga intaccato. Anche quando finiscono gli scudi, se la nave è stata costruita in maniera corretta, avremo diversi strati di corrazza da distruggere prima che le zone sensibili della nave siano toccate.

A livello grafico il gioco forse non è proprio di ultimissima generazione, ma considerando che si trova ancora in Alpha, nonostante sia in Ealry Access, il team di sviluppo ha del tempo per porvi rimedio. Comunque la grafica, anche se non eccezionale, è abbastanza curata da rendere il gioco gradevole. Gli effetti sono fatti bene e la distruzione delle varie parti delle navi quando si combatte fornisce un grande senso di realismo. Credo che l'unica pecca sia il sonoro che secondo me deve essere sistemato perchè delle volte và fuori sync.

Nel gioco è presente anche una modalità creativa, nella quale avremo la possibilità di creare qualsiasi oggetto istantaneamente per creare le nostre navi o basi. I progetti creati in questa modalità possono essere salvati in blueprints che potranno poi essere usati nelle altre modalità di gioco (anche in quelle multiplayer) oppure possono essere postati nel Workshop di Steam. Visitando il Workshop troviamo centinaia di creazioni di altri giocatori che possiamo scaricare ed utilizzare in caso non abbiamo tempo o voglia di creare una nave da zero (per creare una nave Capital grande servono vermanete tante ore).

Nel complesso Empyrion Galactic Survial è un gioco che mi ha sorpreso immensamente. Ho superato facilmente le 140 ore di gioco ed è diventato una droga. Nonostante sia ancora in Alpha posso dire tranquillamente che il gioco è già giocabile e offre un'esperienza di gioco estremamente piacevole. Inoltre non ho notato nè lag nè glitch grafici, cosa rara per giochi di questa portata. Sono incappato a volte in alcuni tipi di bug che però dipendono esclusivamente dal server su cui giocavo.Le uniche pecche di questo gioco, secondo me, sono la IA degli alieni (decisamente non tra le migliori) e i contenuti end game che non abbondano. Una volta che abbiamo la nostra super nave da battaglia ne abbiamo ben pochi utilizzi oltre a quello di andare in giro per lo spazio per cercare persone da attaccare, le quali nel 80% dei casi riusciranno a scappare utilizzando il warp. Comunque, il team di sviluppo è molto attivo, rilascia patch ogni mese che migliorano notevolmente l'esperienza di gioco. Posso tranquillamente dire che se vi piaciono i giochi sandbox in cui dovete costruire Empyrion è sicuramente la scelta che fà per voi.



lascia un feedback

Empyrion Galactic Survival

Empyrion Galactic Survival

Empyrion Galactic Survival è un gioco Survival Sci-Fi Indie sviluppato e pubblicato da Eleon Game Studios. Empyrion è una simulazione spaziale dove il giocatore dovrà costruire, combattere ed esplorare per sopravvivere. Il sistema di costruzione è basato su dei cubi che potranno essere modellati per fargli prendere la forma che più si preferisce (ci sono tantissime forme da poter scegliere) e grazie a questo sistema i giocatori possono sbizzarrirsi e creare qualsiasi cosa gli passi per la mente. Ogni tipo di costruzione può essere completamente distrutta o "rubata", infatti qualsiasi cosa che si crea ha un "nocciolo" che potrà essere distrutto e rimpiazzato col proprio per poterne prendere il controllo. Scegliete se costruire su un pianeta o una stazione nello spazio, la scelta è vostra! L'universo è formato da tantissimi pianeti (il numero varia a seconda delle impostazioni della partita o del server su cui si vuole giocare) che potranno essere esplorati e sui quali si potrà costruire. Divertitevi ad esplorare tantissime tipologie diverse di POI Alieni da poter saccheggiare per loot rari ed epici. Scegliete se giocare da soli, con degli amici creando una partita privata o di unirvi ad un server con tantissimi giocatori connessi. I server di Empyrion sono sia PvE che PvP quindi potrete scegliere quello che si adatta di più alle vostre esigenze. Inoltre grazie al workshop di Steam potrete condividere le vostre creazioni o scaricare dei progetti già fatti da altri giocatori. Empyrion è un gioco che permette grande libertà e non avrete praticamente nessun limite oltre a quello della vostra immaginazione.

8.3
Positivo:
  • Molte opzioni di costruzione
  • Terreno modellabile
  • Possibilita' di costruire qualsiasi tipo di cosa
  • Universo vasto
Negativo:
  • Sonoro da rivedere
  • IA un po' carente
  • End game scarno di contenuti
Commenti
Effettua il login per commentare!!