Gigabyte RTX 2070 Widforce 8G - La nostra opinione

Gigabyte RTX 2070 Widforce 8G - La nostra opinione

Nelle scorse settimane, abbiamo avuto l'opportunità di provare la nuova RTX 2080, 2080 Ti , due RTX 2070 basati su partner di MSI e ASUS , oltre a testare le prestazioni di due T80 2080 con NVLink . In questa recensione, daremo un'occhiata al livello base di Gigabyte RTX 2070, Gigabyte RTX 2070 WINDFORCE 8G.

A questo punto, avrai già sentito il clamore che circonda il Real-time Ray Tracing , la sua totale assenza di uso nel mondo reale e l'eccessivo prezzo per RTX 2080 Ti di NVidia. Mentre questi problemi rendono la serie RTX sostanzialmente insostenibile, la recente versione delle schede dei partner della serie RTX 2070 ha aperto le porte al futuro per i primi utenti e per gli appassionati.

Diamo un'occhiata all'invito di Gigabyte alla tabella RTX con RTX 2070 WINDFORCE.

specificazioni

  •  MSRP: $ 498,99
  • Core Clock: 1410 MHz (Base) 1620 MHz (Boost)
  • Core CUDA: 2304
  • Memoria: 8 Gb GDDR6 @ 14000 MHz
  • Larghezza di banda della memoria: 448 GB / s
  • Bus: PCI-e 3,0 x16
  • Porte: 3x DisplayPort 1.3, 1x HDMI 2.0b, 1x USB Type-C con VirtualLink
  • Raffreddamento: design a tripla ventola con direzioni alternate del ventilatore
  • Logo RGB con supporto RGB Fusion
  • Supporta G-Sync e G-Sync HDR
  • Specifiche esclusive RTX: 42T RTX-OPS, 6 Giga Rays / s

La GPU WINDFORCE 8G RTX 2070 di Gigabyte è una GPU entry-level per appassionati. Questo può sembrare un ossimoro, ma ascoltami:

Come ogni altro partner, Gigabyte ha fornito quella che è essenzialmente una scheda Reference Edition, priva dei soliti fronzoli associati alle versioni AIB come i core overclocked e un sacco di RGB appariscenti. Queste schede hanno lo scopo di dare l'accesso alla serie RTX, eppure sono ancora di prezzo elevato rispetto alla media del mercato.

Ma non pensateci neanche per un secondo che questa carta sia costruita in maniera economica. Anche se potrebbe non avere le stesse caratteristiche dei suoi fratelli maggiori AORUS, questa GPU ha ancora un design impressionante. La configurazione con ventola da 80 mm ha la ventola centrale che si muove nella direzione opposta rispetto alle ventole laterali per allontanare l'aria dalla scheda in modo più efficiente. Combinalo con le tubazioni in rame composito insieme a un dissipatore alettato simile al design trovato sulla scheda madre AORUS X470 Gaming 7 e questa scheda si mantiene fresca sotto stress.

Questa GPU presenta anche una piastra di metallo e una leggera quantità di RGB indirizzabile sotto forma di un logo Gigabyte illuminato sul lato rivolto verso la scheda. Il suo colore può essere controllato con il software RGB Fusion di Gigabyte. Un'altra caratteristica degna di nota è l'aggiunta di due luci a LED situate vicino ai connettori di alimentazione della GPU. Questi LED indicano se i cavi sono collegati correttamente o se ci sono anomalie con l'alimentazione che viene fornita.

Dal punto di vista del prezzo, il Gigabyte RTX 2070 WINDFORCE 8G ha un prezzo in una finestra - / + $ 50 attorno alla GTX 1070, 1070 Ti e 1080 di NVidia e Vega 56 e 64 di AMD. Questa fascia di prezzo la colloca esattamente nel mezzo di una una serie di top performer provati e veri della generazione precedente di GPU. Quindi, come tiene il passo?

Diamo un'occhiata alle prestazioni.

Benchmark e prestazioni termiche

Prima di entrare nei numeri, ecco le specifiche di sistema per il nostro banco di prova:

  • CPU: Ryzen 5 2600X
  • Dispositivo di raffreddamento: CoolerMaster ML240R RGB (raffreddatore ad anello chiuso)
  • RAM: 16 GB Patriot Viper RGB
  • Scheda madre: Gigabyte X470 AORUS Gaming 7 WiFi
  • GPU: Gigabyte RTX 2070 WINDFORCE 8G
  • Memoria: 256 GB Patriot Scorch M.2, 640 GB Colorful Technology Summer Edition SSD
  • PSU: NZXT E850
  • Case: NZXT H500

Testati insieme al Gigabyte RTX 2070 WINDFORCE 8G, abbiamo eseguito gli stessi test e le stesse impostazioni su PowerColor Red Devil RX580 e su un'edizione di riferimento Nvidia Titan X basata su Maxwell. Sebbene le velocità di clock, i core CUDA e le velocità di accesso alla memoria siano diverse, le prestazioni, il benchmark esterno ha mostrato Titan X (Maxwell) come un proxy molto vicino alla GTX 1070. Poiché la RX580, la GTX 1070 e la Titan X prosperano sui 1440p ei nostri test precedenti hanno mostrato la propensione del 2070 a questa risoluzione, noterete che molti dei nostri grafici riflettono 1440p, anche se mi riferirò ad alcuni dei numeri dei test in 4K all'interno.

Partendo con un test di sintesi, 3D Spark Extreme di 3DMark mostra che il livello di entrata 2070 di Gigabyte non è certo privo di spazio. Mentre i numeri 4K sono marginali, a 1440p, ha superato le prestazioni sia di Titan X (Maxwell) che di RX580 a 1080p e ha quasi raddoppiato l'RX580 quando eseguito all'interno di quella risoluzione.

Nei test di gioco, abbiamo utilizzato i set più alti disponibili nella maggior parte dei titoli che abbiamo testato, ad eccezione di World of Warcraft. Con il supporto multicore della CPU ancora "in lavorazione" per una prossima patch, i numeri che vedrai sono stati raccolti usando l'impostazione consigliata di 7/10. Di conseguenza, questi numeri potrebbero non essere fedeli alle prestazioni dell'intero sistema in sé, per non parlare della GPU.

Molti titoli hanno visto prestazioni elevate per ogni titolo con Shadow of the Tomb Raider nella parte inferiore di questo range. In ognuno dei nostri test con Shadow of the Tomb Raider , siamo costantemente atterrati su 66 FPS come media per RTX 2070 senza alcuna variazione a 1440p. Per fare un confronto, con Titan X (Maxwell) abbiamo ottenuto 47 FPS e la RX580 è atterrato a 44 FPS. A 1080p, abbiamo visto un leggero movimento per test su RTX 2070, ma siamo atterrati a una media sana di 96 FPS. Il test 4K per Shadow of the Tomb Raider è stato mediamente di 39 FPS.

Ciò non significa che RTX 2070 WINDFORCE 8G di Gigabyte non possa funzionare in 4K. In Destiny 2 , i nostri test 1440p e 1080p hanno funzionato abbastanza bene insieme ai benchmark 4K in media a 73 FPS. Durante il test di World of Warcraft in 4K, abbiamo visto la media dei numeri degli anni '90 e in Final Fantasy XIV , siamo atterrati appena al di sotto dei 60 FPS con una media di 58 FPS. Anche nell'utilità Benchmark di Final Fantasy XV (impostata su Alta), le prestazioni dell'RTX 2070 a 4K hanno leggermente modificato quella dell'RX580 a 1440 p, ottenendo una valutazione delle prestazioni standard.

I numeri delle prestazioni sono ottimi, ma i componenti generano calore. Come funziona questo RTX 2070? Abbastanza bene considerando che questo è nella fascia bassa della linea RTX 2070 di Gigabyte.

Diamo un'occhiata alle prestazioni termiche.

Senza modificare alcuna impostazione sulla GPU, Gigabyte RTX 2070 WINDFORCE 8G mantiene la scheda a metà dei 70 gradi Celsius durante i periodi di utilizzo intenso e aleggia intorno ai 54 gradi Celsius in pausa. Quando le ventole sono a massima velocità, il loro livello sonoro è paragonabile ad altre GPU.

Mentre il cooler e heat sink possono essere componenti su cui i produttori potrebbero risparmiare  qualche dollaro, il design a ventaglio triplo di Gigabyte con spin alternati e tubi di calore in rame mantiene la GPU a temperature costanti durante i giochi.

Pensieri finali

Gigabyte RTX 2070 WINDFORCE 8G offre prestazioni degne dell'eredità di NVidia, ma cade preda delle tendenze attuali del mercato di prezzi più elevati per salti di prestazioni inferiori rispetto alle generazioni precedenti. Questo non vuol dire che un balzo in avanti non esiste. Questo RTX 2070 funziona magnificamente, ma ci sono ancora domande di valore che restano nelle tue mani, il consumatore.

Se stai cercando prestazioni competitive e prezzi con alcune delle carte ammiraglia della generazione precedente, l'RTX 2070 può essere una scommessa da prendere. Anche se non raccomanderemmo mai di spendere soldi per qualcosa che non è completamente funzionale a questo punto, se RTX e DLSS possono fornire, l'RTX 2070 ha un potenziale serio con queste funzionalità latenti incorporate in una GPU che si comporta bene all'interno della sua classe di peso. Potrebbe essere solo un investimento che vale la pena considerare per chi ha molti soldi da investire. Tuttavia, se al momento si sta utilizzando un GTX 1080Ti o AMD Vega 64, probabilmente non si vedrà un aumento di prestazioni in questo momento. 

Se si sta prendendo in considerazione un RTX 2070, Gigabyte RTX 2070 WINDFORCE 8G offre una scheda costantemente aggiornata insieme a solide prestazioni nei giochi pur restando nella parte inferiore della fascia di prezzo per le schede della serie 20. L'opzione è disponibile per la riproduzione in 4K se questa è la risoluzione scelta, ma è l'alta frequenza di frame rate dell'RTX 2070 in 1440p che lo rende una scelta solida se si dispone di un monitor con una frequenza di aggiornamento elevata.

Pro

  • Prestazioni solide a 1440 p
  • Il dissipatore di calore e il design del dispositivo di raffreddamento mantengono le temperature stabili senza un rumore eccessivo
  • Gli indicatori LED di connessione dell'alimentazione sono un bel tocco
  • Per una carta "low-end" della serie, supera molti dei suoi predecessori

Contro

  • Ancora in attesa di implementare le funzionalità RTX e DLSS
  • Il punto di prezzo lo colloca nel raggio delle carte di generazione precedente con una migliore ottimizzazione
  • Anche se mostra 4K in modo soddisfacente, ci sarebbe piaciuto avere prestazioni migliori