PUBG Corp ritira le accuse e scagiona Epic Games

MMO-Arena NEWS

Sembra che la telenovela legale tra Epic Games e PUBG Corp stia per finire. Secondo Bloomberg, PUBG Corp ha inviato una lettera ad Epic Games per informarli di voler abbandonare l'azioni legali avviate a Gennaio del 2018. Non è stata indicata nessuna ragione particolare per cui è stata abbandonata l'azione legale, ma è possibile che si sia intromessa la Tencent per far finire i dissapori tra queste due compagnie viste le relazioni che ha con loro.

PUBG Corp. ha inviato una lettera Lunedì scorso per informare Epic Games che le azioni legali sarebbero state sospese, e da allora sembra che ili caso sia stato chiuso. PUBG Corp non ha spiegato il motivo per il quale ha deciso di rinunciare, visto che non si era raggiunto ancora nessun tipo di accordo. I Rappresentanti della Epic in Korea non hanno ancora rilasciato alcun commento a riguardo.

PUBG Corp, la compagnia che gestisce PlayerUnknown's Battleground, aveva intrapreso un'azione legale contro Epic Games per aver infranto un copyright all'intenro di Fortnite. La corte aveva preso in  esame il caso per capire se Fortnite, o almeno alcuni aspetti di esso, come la UI, fossero stati copiati da PUBG. L'ingiunzione era stata compilata a Gennaio con il Seoul District Court e in specifico contro Epic Games Korea.

Fonte Bloomberg