I Fnatic sono gli Outsider della ELEAGUE Premier 2018

MMO-Arena NEWS

Solamente otto team parteciperanno alla ELEAGUE Premier 2018. Comunque, ognuno di questi team ha la possibilità di comportarsi molto bene all'interno della competizione perchè sono tutti di classe mondiale.

Ovviamente, alcuni team sono maggiormente favoriti rispetto ad altri per poter portare a casa il trofeo. Team come gli Astralis e Na'Vi sono i favoriti e i maggiori candidati a vincitori della competizione. Ma c'è un team che stà passando fuori i radar del torneo che potrà lottare per vincere la competizione.

I Fnatic, il team Svedese che ha sicuramente l'eredità più grande in Counter Strike rispetto a qualsiasi altro team, ha fatto alcune aggiunte al proprio roaster che potranno permettere al team di essere ancora più competitivo. Parliamo di Richard "Xizt" Landstrom e la nuova star William "draken" Sundin.

Questi giocatori sono stati aggiunti al team qualche tempo fà e hanno avuto l'opportunità di affiatarsi e di imparare le tattiche dei Fnatic. Inoltre, i Fnatic sono un team che non si affida troppo a delle strategie ma piuttosto conta parecchio sul gioco di squadra.

Questo stile è stato un successo negli anni passati per i Fnatic in CS:GO ed è ciò che ha portato al team tre titoli. I tre giocatori fondamentali di questa squadra ormai hanno questa cosa nel DNA e aggiungere draken e Xizt sicuramente gli darà una marcia in più.

Alla ESL One di Cologne 2018, il primo evento offline per questa squadra, il team ha avuto dei buoni riscontri. I Fnatic hanno passato con successo la fase a gruppi e hanno perso solamente contro il FaZe Clan, vincendo comunque una mappa. Nei playoffs, i Fnatic hanno perso per 2-0 contro coloro che poi avrebbero vinto l'evento, i Na'Vi.

Se i Fnatic hanno usato il tempo in maniera saggia migliorando la coesione con sraken e Xizt, sicuramente daranno molto filo da torcere in questo evento. Draken è molto abile e Xizt potrà portare sul piatto tutta la sua esperienza. I Fnatic hanno sicuramente una grande chance di vincere il titolo alla ELEAGUE Premier 2018.