Ecco lo stato di sviluppo di Ottobre - Inizia il lavoro sui Mages

MMO-Arena NEWS

L'ultima newsletter di Camelot Unchained è stata pubblicata sul sito del gioco. Al suo interno i lettori vengono informati delle ultime cose a cui ha lavorato il team di sviluppo e viene dato uno sguardo generale allo stato dello sviluppo.

In questa lettera viene dato un breve sguardo a come sono stati disegnati i maghi e a un progetto della community che stà attirando molta attenzione.

Da qualche tempo, noi della CSE siamo molto eccitati delle classi magiche. E' stata una decisione difficile quella di iniziare con gli Archers invece che con i Mages come primo archetipo DPS, ma i mages presentavano delle difficoltà che li rendevano molto più difficili da essere implementati. Quindi abbiamo deciso di lavorarci in un scondo momento, quando i nostri sistemi sarebbero diventati più maturi. Adesso che abbiamo fatto dei maggiori test sulle nostre classi iniziali, e sul sistema di combattimento in generale, stiamo iniziando a guardare avanti. Per farlo, stiamo inziando a pensare come ci possiamo approcciare alle difficoltà che comporta l'implementazione del mage, il prossimo archetipo giocabile nella Beta di Camelot unchained.

Invece di brandire una spada o sparare una freccia, castare una magia pesa notevolmente sugli effetti grafici. Quindi abbiamo bisogno delle animazioni per il lancio di magie, anche se la sfida più grande è quello di realizzare il range di tutti i particle effects che saranno coinvolti in pgnuna delle loro abilità.

Fonte