Arrivano i Warfront insieme al primo Raid di Battle for Azeroth

MMO-Arena NEWS

I giocatori di World of Warcraft: Battle for Azeroth avranno un bel da fare questa settimana grazie all'arrivo dei Warfrants e il primo raid di questa nuova espansione. Il Warfront Arathi Highlands è correntemente attivo con l' Alleanza in controllo e con l' Orda che ha iniziato a fare "contributions" cosa che si invertirà in una o due settimane. I giocatori dell' Alleanza che giocheranno nei Warfront PvE avranno accesso a un world boss che droppa gear 370+.

Ancorato alle origini RTS di Warcraft, vestirai i panni di un tenente che guida l'assalto sul campo di battaglia. Insieme ad altri 19 giocatori alleati, potrete creare un outpost, mettere al sicuro le risorse, stabilire delle linee di rifornimento e addestrare truppe per aiutarvi ad attaccare la fortezza nemica. A differenza di Warcraft III, combatterete in questo conflitto in prima persona invece di comandare le truppe dalla visuale strategica tipica dei vecchi titoli RTS.

Oltre ai Warfronts, i giocatori potranno partecipare anche al primo raid di BfA, Uldir. Attualmente, è disponibile solamente in modalità Normale ed Eroica, con quelle Mythic e LFR (wing 1) in arrivo la prossima settimana. Potete trovare delle ottime guide su WoWHead su come affrontare gli otto boss di Uldir.

Infine, la Stagione 1 PvP è stata quasi del tutto abilitata, ma è ancora lasciata in sospeso a causa di un bug e un problema con le chest Mythic+ è già stato risolto dopo aver reso indisponibili le M+ per poco tempo. Sembra che i giocatori stavano ricevendo gear 390+ di BfA dalle chests Mythic+ di Legion.

La Blizzard ha aperto le chests troppo presto, permettendo ai giocatori di ricevere oggetti di alto livello di Battle for Azeroth come ricompensa dai dungeons effettuati nell'ultima settimana di Legion. Come risultato i giocatori stavano ricevendo gear sopra al corrente item level cap di 355. Infatti, alcuni giocatori hanno ricevuto oggetti di livello 385, rendendoli molto più potenti dei loro compagni che sono stati meno fortunati.

Potete avere maggiori informazioni sui Warfronts di Battle for Azeroth e sul nuovo Raid, Uldir, visitando il sito di World of Warcraft.