Bless

Bless

PC MMORPG Fantasy
Data Di Uscita: 2018

Bless - La Storia Che si Cela Dietro al Mondo di Bless Online

MMO-Arena Nessun Commento News
La Storia Che si Cela Dietro al Mondo di Bless Online

Continuano ad emergere sempre più informazioni su Bless Online. Questa volta gli sviluppatori hanno postato, sulla pagina Steam del gioco, uno sguardo alla storia che si cela dietro al mondo in cui i giocatori si avventureranno. "Abbiamo creato un qualcosa di nuovo, ma fedele alla vera essenza dei mondi fantasy" questo è il principio fondamentale che guida Bless. Questo è stato incarnato nella creazione delle razze, delle città e molti altri aspetti di Bless, viene detto nel post.

Quando sono state create le razze di Bless, per esempio, il team ha applicato in concetto di "verosimiglianza". L'esempio citato è quello delle "Lizard Person" e di come è stato possibile disegnarli visto che nel mondo vero non esistono.

"Volevamo questo tipo di personaggio. Comunque, non c'è un' idea ben definita di come debbano apparire le lizard person. Visto che non ci sono punti di riferimento nella vita vera, abbiamo dovuto pensare a che tipo di aspetto avrebbero dovuto avere. E se le lizard person si fossero evoluti in una forma umanoide? A cosa dovrebbero assomigliare? Quali cose dovrebbero cambiare a livello fisico se una lucertola diventasse un bipede? Approcciandoci al design delle lizard people con delle domande di questo tipo, siamo stati in grado di aggiungere degli interessanti elementi creativi a Bless."

"Se le lucertole si fossero evolute, avrebbero avuto questo aspetto? sarebbero vissute in questo tipo di ambiente?"

Il post continua discutendo dei Naga e di quanto siano autentiche le immagini create per fornire ai giocatori un mondo veramente immersivo. Il team ha pensato che proprio puntando sul concetto di  credibilità e verosimiglianza avrebbero potuto creare un mondo di gioco in cui i giocatori si sarebbero immersi completamente.

Potete leggere il post per esteso sulla pagina Steam di Bless Online

Articoli Correlati

Commenti:
Perfavore effettua il login per commentare!