Pro Player Inglese Bannato Per Uso di Cheat

Pro Player Inglese Bannato Per Uso di Cheat

Un importante giocatore Inglese di Counter Strike: Global Offensive, Ben "r0m" Smith, è stato bannato da FACEIT per uso di cheat. R0m non ha perso tempo ad esprimere, con un post su Twitter, tutta la sua frustrazione per essere stato bannato sostenendo la propria innocenza.

R0m ha giocato con diversi teams di CS, iniziando nel 2013 con VexstaR. Ha passato la maggior parte della sua carriera giocando sotto la bandiera dei CAZ, ma da allora si era dedicato al coaching. Recentemente ha ricoperto quel ruolo per Reason Gaming, prima di tornare a giocare con i Snodz Fan Club.

Durante il tempo passato con Reason Gaming, il team era stato bannato dagli ESL Premiership a causa di un presunto match truccato giocato contro un ex team di r0m, i Radix.

R0m ha negato con tutte le sue forze di aver utilizzato dei cheat, ma ha detto di comprendere lo scetticismo dei propri fans visto che questo è stato un ban eseguito dal controllo automatico anti-cheat, cosa che sta a significare che il client doveva avere qualche ragione per sospettare che r0m stesse usando dei cheat.

FACEIT non ha ancora risposto alla richiesta di r0m di rivedere il suo ban.

lascia un feedback

Commenti
Effettua il login per commentare!!
Oppure
Commenta come Ospite
Counter-Strike: Global Offensive

Counter-Strike: Global Offensive

Data Rilascio 21/08/2012

Piattaforma:
PC
Publisher
Valve
Genere
FPS, Guerra

Vota

Il tuo contributo è Importante!
Scrivi una Notizia