A Breve in Arrivo Cambiamenti ai Champion AP e Quinn

A Breve in Arrivo Cambiamenti ai Champion AP e Quinn

Andrei "Meddler" van Roon ha postato un altro "Gameplay Thoughts" per spiegare il procedimento che seguirà la Riot per le prossime patches di League of Legends. I Campioni AP e Quinn sembrano essere al centro dell'attenzione degli sviluppatori.

Si è parlato brevemente di Ahri viste le lamentele dei fans per la sua scarsa presenza nei varri annunci della Riot. Per il momento Ahri è come dovrebbe essere in termini di forza. Meddler ha proseguito poi scrivendo che tutti i champions AP saranno tenuti sotto osservazione dopo che verranno apportati i cambiamenti agli items con la Patch 8.4.

Un argomento più scottante, invece, sono i dubbi su Quinn. Quinn è un champion di LoL da vecchia data, con i gioctori che non hanno mai capito molto bene la sua tattica di utilizzo come un ibrido melee-ranged. Attualmente si trova tra i champions meno giocati, si trova in posizione 46. Meddler ha ammesso che non si è mai riuscito a farle esprimere il suo vero potenziale.

Non è mai riuscita ad avere la stessa popolarità di Nidalee. Probabilmente perchè quando Nidalee si trasforma in Puma guadagna diverse abilità, mentre Valor aumenta solamente le abilità esistenti di Quinn e rende i suoi attacchi melee.

In ogni caso, sembra che la Riot ancora non sappia bene come aggiustare Quinn. Meddler ha ammesso "A differenza di Rengar o LeBlanc non pensiamo che questo sia il caso in cui la versione precedente era molto meglio, quindi una revisione non risolve le cose. Non so bene ancora quando ci lavoreremo. Sappiamo che bisognerà rimetterci le mani, ma non so quando e soprattutto non voglio fare promesse anche seppur vaghe". Chi utilizza Quinn come main dovrà aspettare ancora un pò prima che possa essere salvata dalla Riot.

lascia un feedback

Commenti
Effettua il login per commentare!!
Oppure
Commenta come Ospite