Il Team di PUBG Chiede Scusa per i Modelli Femminili Inappropriati

Il Team di PUBG Chiede Scusa per i Modelli Femminili Inappropriati

I giocatori di PlayerUnknown's Battlegrounds che hanno provato i personaggi femminili sul test server del gioco sono rimasti stupiti nel trovare dei modelli di personaggi inappropriati. Il personaggio indossa, infatti, degli shorts veramente corti che mettono in risalto i genitali. Il modello in questione è uno nuovo perchè quelli visti in precedenza non utilizzavano la stessa immagine.

Dopo le segnalazioni degli utenti, Brendan Greene della PUBG ha detto: "Dopo aver esaminato con attenzione i modelli, sono risultati essere alcuni che abbiamo ricevuto tempo fa da un outsourcer quando abbiamo iniziato il progetto. Il file non è stato cambiato in 2 anni. Sarà aggiornato a breve con i cambiamenti opportuni. Chiediamo scusa per ogni offesa causata!"

Un user di Twitter ha detto: "Uno sbaglio da principianti. Ogni Art director sa che quando ottiene del materiale da fonti in outsourcing deve controllare: 1)Presenze di svastiche; 2) parole inappropriate; 3) Presenza di genitali"

L'immagine incriminata è questa:

Fortunatamente il modelloi in questione è stato rimosso quindi si potrà tornare a parlare del lancio su Xbox One e l'uscita dalla fase Early Access.

lascia un feedback

Commenti
Effettua il login per commentare!!
Oppure
Commenta come Ospite
PlayerUnknown's Battlegrounds

PlayerUnknown's Battlegrounds

Data Rilascio 12/31/2017

Piattaforma:
PCPS4XBox One
Publisher
Bluehole Studio
Genere
MMOFPS, Real Life

Vota

Il tuo contributo è Importante!
Scrivi una Notizia