La Obsidian spiega come i Simpson e il capitalismo hanno influenzato The Outer Worlds

La Obsidian spiega come i Simpson e il capitalismo hanno influenzato The Outer Worlds

The Outer Worlds è gestito direttamente dalla Obsidian e, come ci si può aspettare dal creatore di giochi come Pillars of Eternity, tutto ruota intorno alla storia e all'umorismo. The outer Worlds riesce a parlare della corruzione nel capitalismo mentre dipinge tutto con inventiva, e questo è sicuramente uno dei titoli più divertenti a cui abbiamo giocato da anni. In una nuova intervista con PlayStation Blog, il direttore Tim Cain e Leonard Boyarsky hanno condiviso le origini di questo progetto e lo scopo di così tanto umorismo nel gioco, facendo diversi riferimenti anche ai Simpsons.

La prima compagnia era Spacer's Choice, creata sulla base delle pillole Trucker's Choice che abbiamo visto in diversi episodi dei Simpsons. L'ho immaginata come una compagnia che realizza quasi ogni tipo di prodotto, ma nessuno  di questi è buono. Ma sono estremamente economici. Dopo di chè ho creato una compagnia rivale, Auntie Cleo's, la quale cerca di differenziarsi da tutte le altre. Le altre compagnie hanno seguito l'esigenza di avere alcuni tipi di prodotti nel gioco, come C&P per il cibo, Hammersmith per le armi, Brook & olson per le armi e Rizzo per i dolci e la soda.

I Simpsons hanno anche ispirato una delle religioni del gioco: lo Scientismo.

Scientismo è nato dal suo nome, ovvero un'altra referenza ai Simpsons. Dopo averlo scelto, ho iniziato ad esplorare quale tipo di religione si potesse adattare a questo nome, e a quale religione materialista le corporazioni si potessero rivolgere per estirpare qualsiasi cosa spirituale fosse ancora nei loro lavoratori.

lascia un feedback

The Outer Worlds

The Outer Worlds

Data Rilascio 12/31/2019

Piattaforma:
PC
Publisher
Private Division
Genere
RPG, Sci-Fi

Vota

Il tuo contributo è Importante!
Scrivi una Notizia
Commenti
Effettua il login per commentare!!