In WoW Classic dopo 79 ore di gioco il primo giocatore raggiunge il livello 60

In WoW Classic dopo 79 ore di gioco il primo giocatore raggiunge il livello 60

Quando lunedì è stato lanciato World of Warcraft Classic, è iniziata una maratona per diventare il primo giocatore a raggiungere il livello 60. Adesso, dopo 79 ore di grind quasi ininterrotto, un giocatore di nome Jokerd ha ottenuto la corona.

La "World First Race to 60" era un evento coordinato in gran parte da Method, la gilda più famosa di Warcraft, che ha iniziato a streammare eventi di Warcraft lo scorso anno quando ha partecipato alla gara per essere la prima gilda a completare il raid di Battle for Azeroth. Con la release di WoW Classic, Method ha organizzato e invitato giocatori famosi a competere in uno studio in Las Vegas mentre altre personaggi della community pensavano a fornire una telecronaca.

Anche se Jokers non era tra quei giocatori a competere in Las Vegas, aveva comunque accettato la sfida. Alcuni giorni fà, era riuscito già a trovare un buon vantaggio sul giocatore al secondo posto, KennyMarsh (attualmente al livello 55).

Giocando un mago, Jokerd ha preferito il buon vecchio grinding per guadagnare esperienza mentre altri giocatori cercavano di farlo facnedo dungeons run coordinate. Ha speso gran parte del suo temjpo in Western Plaguelands (Terre infette Occidentali), utilizzando le sua abilità di mago per uccidere grandi gruppi di non morti. Questo metodo gli ha consentito di raggiungere il livello 60 per primo poche ore fà.

Quando ha tagliato il traguardo raggiungendo il 60, oltre 340,000 persone lo stavano guardando su Twitch. Per ottenere l'ultima tacchetta di esperienza necessaria, Jokerd ha abbandonato i campi dei non morti per andare in un vicino accampamento per attacare uno Scarlet Paladin che, dopo essere stato ucciso, gli ha fornito l'esperienza necessaria per passare di livello.

Nel momento in cui è successo la chat di Mograine, il server EU su cui gioca Jokerd, è esploso in una serie di "congratulazioni e cheers". Subito dopo, Jokerd si è teletrasportato in Stormwind, dove una serie di giocatori l'ha subito accerchiato per congratularsi.

Il successo di Jokerd ha fatto pensare a molte persone che usasse exploit per avere un vantaggio. Una delle features moderne implementate in WoW Classic è un sistema chiamato "layering" che divide i giocatori su diverse istances della stessa zona per mantenere la popolazione sotto controllo. E' una misura temporanea per impedire che migliaia di giocatori potessero invadere una zona singola nei primi mesi di WoW Classic.

Jokerd ha usato il layering per cambiare istance constantemente e andare in layer con meno giocatori, permettendogli di non dover aspettare il respawn dei mostri. Anche se in molti hanno criticato questo metodo, JB, commentatore dei Method, ha definito questo metodo molto "furbo" e del tutto rispettoso del fair play.

Ma i risultati di Jokerb sono solo all'inizio. Infatti ha dato inizio a una maratona ancora più lunga ed estenuante: l'nedgame intimidatorio di WoW Classic. Quando altri giocatori, tra cui anche i Method, raggiungeranno ili livello 60, inizierà la gara a chi finirà per primo la prima serie di raids, tra cui anche Onyxia Lair's e Molten Core. Fino a quel momento, le gilde e i giocatri si daranno da fare per raggiungere il livello 60 e ottenere l'equipaggiamento necessario. Quindi la vera gara deve ancora iniziare!

lascia un feedback

World of Warcraft

World of Warcraft

Data Rilascio 11/23/04

Piattaforma:
PC
Publisher
Blizzard Ent.
Genere
MMORPG, Fantasy

World of Warcraft è considerato uno dei migliori MMORPG di sempre. Il gioco offre ai giocatori una completa esperienza dall'inizio alla fine con una quest line verame...

Vota

Il tuo contributo è Importante!
Scrivi una Notizia
Commenti
Effettua il login per commentare!!