Spiegato il nuovo sistema Anti-Cheat di PUBG con un video

Spiegato il nuovo sistema Anti-Cheat di PUBG con un video

PlayerUnknown's Battlegrounds è stato da sempre afflitto da cheaters. D'altra parte ogni gioco online recente ha avuto lo stesso problema. PUBG Corp ha preso delle misure nel corso del tempo per porre un freno ai cheaters, e un nuovo video di questo battle royale spiega gli sforzi che sono stati fatti per elaborare un nuovo sistema anti-cheat.

Il Video, presentato da Dahyung Lee, Head della Cheat Unit della PUBG Corp, fornisce dei dettagli su come sono state affrontate svariate vicende che affliggono in maniera negativa il gameplay dei giocatori di PUBG.

Essenzialmente, quando il team nota qualcosa che può essere considerato un cheat, specialmente chi utilizza software di terze parti, il team inizia a revisionare i logs per capire cosa stà succedendo. La PUBG Corp otterrà anche informazioni sul tool per il cheating che viene utilizzato, così avrà modo di testarlo per poter capire come funziona, e poter escogitare delle contro-misure per prevenire che questo tool possa continuare a funzionare in futuro. Durante il testing verranno bannati gli account coinvolti nel cheating, e quando i fixes necessari saranno applicati, il team lavorerà per anticipare i futuri attacchi analizzando i dati e utilizzando dei metodi di machine learning.

Spiegato il nuovo sistema Anti-Cheat di PUBG con un video

lascia un feedback

PlayerUnknown's Battlegrounds

PlayerUnknown's Battlegrounds

Data Rilascio 12/31/2017

Piattaforma:
PC
Publisher
Bluehole Studio
Genere
MMOFPS, Real Life

Vota

Il tuo contributo è Importante!
Scrivi una Notizia
Commenti
Effettua il login per commentare!!