Sembrerebbe che Fortnite sia terreno fertile per la criminalita', specialmente per il reciclaggio dei soldi

Sembrerebbe che Fortnite sia terreno fertile per la criminalita', specialmente per il reciclaggio dei soldi

La volete sapere l'ultima? Fortnite sembrerebbe essere diventato un modo, ovviamente illegale, per reciclare del denaro. Probabilmente molti di voi non se ne saranno accorti, ma cè una grande probabilità che questa cosa vi sia accaduta proprio sotto il naso e che non ve ne siate resi conto.

The Independent riporta che il crimine organizzato stia usando questo battle royale, Fortnite, come copertura per il reciclaggio del denaro.

I criminali stanno usando carte di credito rubate per acquistare i V-bucks di Fortnite, quindi vendono la currency del gioco per bitcoin sul dark web in modo da poter reciclare i soldi.

Il designer di MMO Raph Koster ha Tweettato che questa cosa non ci deve sorprendere, visto che nei mondi virtuali dei giochi si sono sempre effettuate delle ramificazioni degli scambi dei soldi reali.

La sorpesa non è che qualcuno stia cercando di reciclare denaro attraverso Fortnite. La sorpresa è che ci sia voluto cosi tanto prima che accadesse. Ogni videogioco con un robusto shop che utilizza uno scambio tra soldi veri e virtuali può essere un ottimo canale perchè ciò avvenga.

Parlando di Fortnite, Netflix ha detto che il gioco adesso è uno dei suoi più grandi competitori, superando addirittura la HBO. E probabilmente hanno ragione.

lascia un feedback

Commenti
Effettua il login per commentare!!