Elder Scrolls Online

Elder Scrolls Online

PC MMORPG Fantasy
Data Di Uscita: 04/04/14
8.5

Elder Scrolls Online - Anteprima del nuovo DLC di ESO, Murkmire

MMO-Arena Nessun Commento News
Anteprima del nuovo DLC di ESO, Murkmire

E' compito di un bravo avventuriero capire i pericoli che si annidano in diverse situazioni. Proprio per questo, per preparare gli intrepidi esploratori all'arrivo del nuovo DLC di ESO, Murkmire, il sito di Elder Scrolls Online è stato aggiornato con un breve sguardo ai misteri e ai potenziali pericoli che si potranno incontrare.

Murkmire è la residenza degli Argonians, un luogo che è riuscito a respingere gli invasori per secoli. Per evidenziare i possibili pericoli che si annidano qui, il blog si concentra sugli Argonians e sulla loro visione del mondo, completamente differente da quella del resto di Tamriel.

Durante la strada, i giocatori incontreranno diverse tribù Argoniane, ognuna rappresentante di un aspetto della cultura e della vita Argoniana. Le missioni forniranno ai giocatori nuove opportunità di esplorare sia la vita antica che quella moderna degli Argoniani e la sua grande diversità.

Ma nessuna zona sarebbe completa se non avesse altri abitanti. I giocatori troveranno nuove creature sul loro cammino. La vegetazione potrebbe sembrare bella all'apparenza ma potrebbe rivelarsi molto pericolosa. I giocatori incontreranno degli alligatori giganti e salamandre, e altri nemici molto pericolosi.

Alcune delle creature più innaturali che si trovano in Murkmire sono i voriplasms. Ma quando pensate alla palude e a come assorbe i suoi invasori, potrete vedere i voriplasms come un'espressione di questa cosa.

Ovviamente ci saranno anche nuovi oggetti e armature da collezionare, oggetti da trovare e tanto altro. Murkmire includerà due nuovi World Boss, due nuovi delves e tantissime nuove quests. Completando le missioni giornaliere i giocatori potranno ottenere tre nuovi sets, mentre altri potranno essere craftati come il Grave-Stake Collector set.

Potete visitare il sito di ESO per scoprirne di più.

Articoli Correlati

Commenti:
Perfavore effettua il login per commentare!