AMD Annuncia I Ryzen Pro

AMD Annuncia I Ryzen Pro

AMD ha finalmente annunciato i Ryzen Pro, una implementazione per imprese delle sue microarchitetture, i quali avranno svariati miglioramenti sulla sicurezza e sulla affidabilità.

Concepiti per competere con i processori vPro di Intel, Ryzen Pro è stato costruito basandosi sui processori Ryzen ma aggiungendo caratteristiche mirate all'uso aziendale. Tra queste si è posta particolare attenzione al lato sicurezza, infatti i Ryzen Pro avranno un Advanced Encryption Standard (un engine per la criptazione/decriptazione a 128 bit), un supporto per il Trusted Platform Module e Trusted Platform Module 2.0 e  un sistema di produzione sicuro, nel quale il processo di sicurezza parte dal momento dell'assemblaggio fino al momento della produzione e test.

Una nuova brillante caratteristica dei Ryzen Pro arriva in forma di un trasparente e sicuro memory encryption, non disponibile sui Ryzen di uso domestico, il quale consentirebbe ai contenuti in memoria di essere criptati on-the-fly a prescindere dal sistema operativo o dall'applicazione in uso e senza dover apportare modifiche al software. Comunque la compagnia ha ammesso che questa caratteristica ha avuto un impatto sulle prestazioni, ma a quanto pare sarebbe molto basso.

AMD ha anche promesso altre caratteristiche mirate alle aziende e anche la promessa che ogni singolo processore sarà reso disponibile per un minimo di due anni dopo il lancio,  che saranno realizzati con i "wafers" dai migliori rendimenti, una aderenza alle Architetture mobile e desktop per una più facile maneggevolezza e 36 mesi di garanzia.

I processori confermati al lancio dei Ryzen Pro sono il Ryzen 7 Prop 1700X, Ryzen 7 Pro 1700, Ryzen 5 Pro 1600, Ryzen 5 Pro 1500, Ryzen 3 Pro 1300, e Ryzen 3 Pro 1200.