League of Legends - I 5 Migliori AD Carries Con la Patch 8.7 di League of Legends

I 5 Migliori AD Carries Con la Patch 8.7 di League of Legends

Gli AD Carries non sono stati toccati direttamente con la patch 8.7 di League of Legends ma alcuni oggetti che utilizzano e che vengono utilizzati contro di loro sono stati cambiati, quindi vediamo quale è il risultato di questi cambiamenti.

 

5. Varus

E' stato aumentato nuovamente il prezzo di Guinsoo's Rageblade, e questo vuol dire che Varus impiegherà più tempo per ragiungere il suo picco di potenza. Questo potrebbe rallentare il suo early game e rendere più difficile abbattere le torrette.

Detto questo, Varus ha ancora un'ottima laning phase perchè è uno dei pochi ADC che ha del crowd control, cosa che lo continua a rendere un pick molto forte.

 

4. Kai'Sa

Kai'Sa ha ricevuto alcuni buff nella scorsa patch e non è stata toccata nella patch 8.7. E' molto forte ma ancora non si è riuscito a capire molto bene quale sia la sua migliore build. Una volta che si capirà, Kai'Sa potrà essere posizionata tra i migliori ADC, ma per il momento resta fuori dal podio.

Il suo burst damage è veramente insano quindi provatela ad accoppiare con un support tipo Alistar, Leona o Rakan per poter cancellare dalla mappa l' ADC nemico prima che possa reagire.

 

3. Ashe

Visto che Caitlyn è molto forte al momento, Ashe è risorta al momento visto che è uno dei pochi ADC che può vincere la lane contro di lei. Con il range di Tristana nerfato, Ashe è diventata il counter naturale di Caitlyn e fornisce un ottimo pick grazie al suo Crystal Arrow che la rende utile a 360°.

 

2. Xayah

Xayah continua a fare un ammontare di danni immenso e può vincere la laning phase facilmente quando ha al proprio fianco Rakan. L'unica ragione per cui non è il migliore ADC è a causa del suo range che rende rischioso assediare le torri.

La sua presenza nei team fight è incredibili visto che può diventare intarghettabile grazie a Featherstorm e al suo root grazie a Bladecaller.

 

1. Caitlyn

Caitlyn ha il vantaggio di avere un range molto elevato degli attacchi fin dall'early game. E' quasi impossibile per gli opponenti traddare con efficacia con Caitlyn durante la laning phase. Questo risulta spesso in una grande pressione sulla bot lane e tipicamente la caduta della prima torre visto che Caitlyn può auto attaccare una torretta da molto lontano.

Nonostante la grande forza di Caitlyn in early game la situazione non varia in late game, rendendola un avversario difficile da sconfiggere.

lascia un feedback

Commenti
Effettua il login per commentare!!