League of Legends - Gamer Sensei Il Coaching Per Gli eSports

Anche se molti giocatori hanno l'ambizione di entrare nella scena degli eSports, l'attuale percentuale di chi ci riesce è veramente piccola. Comunque chi ci riesce, a meno che non sia in un top team in uno dei giochi che paga di più, ha bisogno di arrotondare facendo del coaching, casting, streaming o metodi meno onorevoli quali il boostare altri giocatori.

Gamer Sensei Il Coaching Per Gli eSports
eSport Blizzard

Anche se il coaching è una delle opportunità più legittime per fare qualche soldo extra, questo è un tema sul quale sono sempre stato scettico. Voglio dire, quale è il vero target dei servizi di coaching e chi ne può veramente beneficiare? Ovviamente, i team professionisti devono avere un coach; una coppia di occhi e di consigli in più fanno sicuramente bene. Comunque, il coaching è molto costoso e mi domando quali siano i vantaggi che ne può trarre un giocatore medio. Per capire meglio di che cosa si parla andiamo a vedere Gamer Sensei, uno dei siti più grandi che offre questi tipi di servizi ai gamers.

Che cosa è Gamer Sensei?

Gamer Sensei è una piattaforma di coaching che è uscita da circa un anno. Permette ai giocatori di cercare aiuto per una serie di giochi, tra cui: League of Legends, Hearthstone, Heroes of the Storm, World of Tanks, Overwatch, StarCraft II, and Counter-Strike: Global Offensive. Una volta che si è selezionato il gioco e l'orario, una serie di opzioni diventano disponibili. Alcuni coach sono dei giocatori top-tier che chiedono sui $10-20 all'ora, ma ci sono anche dei coach di professione come Alberto 'Crumbzz' Rengifo (Apex Gaming head coach), che può chiedere anche $200 all'ora.

Ne vale la pena?

Il prezzo delle sessioni di coaching sono molto personali e vanno di pari passo con la disponibilità economica del giocatore. Tecnicamente, chiunque può beneficiare del coaching a meno che si abbia la mente aperta, ma la vera domanda è se vale la pena di spendere così tanti soldi.

Durante la mia esperienza negli eSport con League of Legends ho avuto alcuni coach, ma molti di loro erano semplicemente dei giocatori che non erano abbastanza bravi. Non ho mai avuto una esperienza con un vero coach professionista che potesse migliorare le mie prestazioni in tempo reale e che mi fornisse una accurata analisi post match.

Gamer Sensei Il Coaching Per Gli eSports
League of Legends

La verità?

La verità è che veramente poche persone riescono a uscire fuori nello scenario degli eSports e ancora meno riescono a crearcisi una carriera. Quindi, per ottenere il massimo da un servizio di coaching come Gamers Sensei, è importante fissarsi un obiettivo realista. Se vi aspettate di raggiungere subito la scena del professionismo e non ci riuscite, vi sentirete come se aveste buttato tempo e soldi. Il servizio di coaching non è per tutti, ma sembra che il team di Gamer Sensei si sia dedicato nell'offrire un servizio di qualità a coloro che siano interessati.

Ti è piaciuto questo articolo?

mmorpg f2p

notizie

hardware

Commenti:
Aggiungi un commento:
Perfavore effettua il login per commentare!