Heroes of The Storm - Il Vangelo di Tyrael

Il Vangelo di Tyrael

Tyrael è un angelo della Giustizia durante il giorno e un playboy che ordina Scotch durante la notte. Grazie al suo kit consente agli altri di galleggiare, piuttosto di avere l'animazione della camminata, e ha l'abilità di invocare il giudizio divino sui suoi nemici. E' abbastanza difficile da giocare e in un certo verso incarna l'essenza di Heroes of The Storm; è molto incentrato sull giocare come team. Se tutto ciò vi piace, forse è arrivo il momento di provarlo.

Ruoli che può ricoprire:

Tyrael è prettamente un tank; non può ricoprire il ruolo di bruiser. Detto questo, il suo kit quasi lo porta ad essere un support, più che un tank, e soprattutto lui tanka buffando il suo team piuttosto che debuffando quello avversario. Capire questa dinamica è essenziale per giocare come, e con, Tyrael.

Il kit a sua disposizione:

 

Armatura

Tyrael ha 15 di baseline. Questo significa che riceve il 15% in meno di danni da qualsiasi abilità. Questo è un grande vantaggio contro tanti Eroi. Ragnaros, Li Ming, Jaina, Chromie, Alarak, Kerrigan..... ma la lista è più lunga.

Mappe:

Cursed Hollow è decisamente la mappa migliore per giocare Tyrael, perchè ha un grande controllo sul boss grazie a Holy Ground e Sanctification. Può ricoprire il ruolo di solo-laner come off-tank, anche se matchup con Dragon Shire o Braxis potrebbero metterlo in difficoltà. E' molto valido anche nelle altre mappe, ma per essere di aiuto deve aiutare il team e giocare con il team.

Playstyle

Durante la laning phase, i poke con la Q di Tyrael sono molto efficaci. Gli mancano degli Hard CC per consentirgli di gankare, ma la sua abilità di manipolare la velocita e il suo body block sono abbastanza sufficienti per uccidere chiunque si trovi davanti in lane, con qualche aiuto del suo team. Sulle mappe più grandi dove le rotazioni sono difficili, o nel suo team è presente un altro tank con maggiore capacità di gank, può rimanere in lane.

Nei team fights, Tyrael può lanciare dei poke a lungo. Tra la Q e la W ha decisamente dei poke potenti e molto sustain che gli consentono di aspettare la giusta opportunità. Utilizzando Sanctification può impedire che le combo più potenti del team nemico vadano a segno.

Forte con:

Tyrael rende al meglio quando può buffare degli eroi melee con alta capicità di danni: Greymane, The Butcher, Xul e Kerrigan per esempio. Nelle composizioni con doppio warrior si abbina bene, con eroi con poca mobilità ma danni elevati come Arthas, Rexxar, Diablo e Stitches. Può essere un tank anti-dive grazie alla sua Sanctification. Il punto sarebbe negare il dive usando Sanctification per poi eseguire un disengage con la Q,E e dopo Holyground e Imposing Will. Il problema è che il vostro team deve essere molto coordinato, restando in uno spot safe per poi fare focus sullo stesso target.

Debole con:

E' debole con eroi dagli Heavy poke:Chromie, Azmodan, Sgt. Hammer, Nazeebo o eroi simili. Non ha capacità di buffare questi eroi e soprattutto questi sono eroi che hanno bisogni di avere al loro fianco un tank con hard CC, cosa che manca a Tyrael.

Forte Contro:

Eroi melee ed eroi deboli nei dive come Chromie e Lt. Morales.

lascia un feedback

Commenti
Effettua il login per commentare!!