Hardware - Schede madri con chipset AM4 per le CPU Ryzen

Schede madri con chipset AM4 per le CPU Ryzen

L'arrivo del nuovo processore AMD ha portato con sè un gran numero di schede madri.
Neanche a dirlo, la sana competizione per diventare "culla" prediletta dai consumatori di questa nuova creazione Amd, ha portato sul mercato una ventata di aria fresca anche per quanto riguarda le schede madri.
Vediamole più da vicino.

Le principali marche che si sono fatte avanti per servire questa nuova architettura di CPU sono: Asus, Biostar, Asrock, Msi e Gigabyte.

Ognuno di questi brand propone delle ottime alternative per i chipset esistenti X370, B350, A320, X300 e A300. Senza scendere nel dettaglio, queste sono le principlali caratteristiche di queste piattaforme:

E' impensabile per un pro gamer non accaparrarsi una schedamadre con supporto X370 che oltre la possibilità di utilizzare 2  GPU in crossfire o SLI offre un gran numero di PCi expres, USB 3.0, USB 3.1 Type A e Type C.
Sebbene per molti l'alternativa non sia neppure contemplabile, il B350 rimane un'ottima scelta. Non ha la possibilità di utilizzare 2 schede grafiche, ha un minor numero di PCI-e e 2 porte SATA in meno, ma si puo' sempre overclockare e cio' che offre e' piu' che sufficiente per un uso "semi-hard-core".
Al contrario delle due proposte precedenti, il chipset A320 e' molto limitato con un pacchetto di caratteristiche decisamente contenuto, cosi come contenuto e' il suo prezzo che lo rende molto appetibile per un setting ricreativo.
Per chiunque volesse un mini pc AMD performante, il formato X300 è ciò che fa per lui, offre overclock e tutto quello che si addice ad una belva compatta e cattiva.
Per ultimo il piccolo della serie, l'A300 ottimo per un piccolo computer di casa, sconsigliato per configurazioni ad alto livello.


 

 

lascia un feedback

Commenti
Effettua il login per commentare!!