Guild Wars 2 - Prime Impressioni - Path of Fire

Prime Impressioni - Path of Fire

Path of Fire, la seconda espansione di Guild Wars 2, è stato appena rivelato con una tonnellata di succulenti dettagli che fanno crescere il livello d'attesa. Sia per i veterani che per i nuovi giocatori, questo è il più importante annuncio fatto da Arenanet, fornendo una grande quantità di dettagli sui nuovi contenuti e i nuovi modi di giocare il gioco. Oltre a questo, i giocatori possono aspettare con ansia le nuove specializzazioni, nuove mappe giganti, nuove storie, una nuova guild hall e infite le attesissime mounts! Daremo uno sguardo a tutti i contenuti annunciati, cercando di capire se saranno veramente coì sensazionali sia per i nuovi che per i vecchi giocatori.

Le Mounts sono sicuramente una feature nuova di Guild Wars 2, infatti fino ad adesso i giocatori erano costretti a correre a destra e sinistra per la mappa. Questo porterà grandi cambiamenti al Crystal Desert, dove a causa della mancanza dell'influenza Asuran esistono pochi waypoint, inoltre saranno presenti anche molte locations raggiungibili solo con le Mounts. Le Mounts che arriveranno sono il Raptor, Springer, Skimmer e Jackal. Tutte queste Mount saranno disponibili anche nella versione base del gioco.

Queste cavalcature sono veramente belle, sia parlando a livello estetico che di gameplay. L'aggiunta delle mount è sempre stato un argomento spinoso, considerando già come il viaggiare sia abbastanza comodo nel gioco, ma le nuove zone sono state costruite proprio per sfruttare sia le mounts che le loro skills. I Raptor per esempio avranno un salto a lunga distanza, permettendo ai giocatori di raggiungere zone inaccesibili prima. Le cavalcature possono anche prendere parte alla battaglia, saltando addosso al nemici prima di scomparire dalla battaglia. Ciò che le rende così utili è la loro velocità di movimento. Guardando i video del gameplay, è veramente fantastico vedere come solo premendo un hotkey si possa saltare immediatamente in groppa alla nostra Mount, con l'animazione molto fluida e curata.

Il modo in cui le mount corrono, e anche grazie alle loro fantastiche skills, rendono gli spostamenti molto piacevoli. Guild Wars 2 lo faceva già in maniera eccellente, con la possibilità dei blink, leap, dash e rush da tutte le parti, anche fuori combattimento, per raggiungere la propria destinazione. Le Mount garantiranno la stessa velocità di movemiento, ma senza doversi far sanguinare i polpastrelli a spammare tasti. Se non è chiaro, sono già un grande fan delle mount, questo perchè hanno delle animazioni molto belle e ben implementate e soprattutto non intaccano altri aspetti del gioco.

La prossima cosa nella lista delle novità sono le Elite Specialisations. Per i player esistenti, questo sarà la vera parte importante dell'aggiornamento. Dopo aver visto come le nuove specs hanno cambiato il gioco con Heart of Thorns, teniamo tutti il fiato sospeso per vedere queste nuove specializzazioni Elite. Ogni classe, almeno per quanto è stato detto, sembra che sarà molto potente, quasi da considerarle "broken" nel contesto attuale del gioco. Il dislivello di potenza delle nuove classi rispetto a quelle attuali sarà straordinario, con la possibilità di fare devastanti buff da danno, nuove skills e utilities mai viste fino ad adesso o potenti aggiunte alle vecchie skills per aumentarne la potenza.

Senza andare nel dettaglio su ogni singola spec, sembra evidente di come saranno più forti delle vecchie specializzazioni elite. Alcune aree delle nuove specializzazioni contengono dei boost al danno, dei modificatori che vanno oltre a ciò che siamo abituati a vedere, il Weaver, per esempio, ha un 20% di boost al suo danno. Cosa è chiaro, comunque, è che se si vuole essere competitivi in molte modalità di gioco occorrerà avere Path of Fire. Questa non è necessariamente una cattiva cosa, dopo di tutto è giusto incoraggiare le persone a comprare la nuova espansione, ma di certo aumenterà il dislivello tra chi avrà la nuova espansione e chi no, sbilanciando un pò il gioco. Cosa è altrettanto chiaro è che le vecchie specs avranno un bilanciamento prima che esca Path of Fire, che secondo me servirà per indebolire e rendere necessario acquistare l'espansione.

Le nuove zone sono veramente immense. Per chiunque abbia avuto modo di vederle, la loro estensione supera quella delle mappe di Heart of Thorn con l'aggiunta di quelle della Season 3, e tutto ciò in solamente 5 mappe! Andando oltre all'eccitazione iniziale per la loro estensione, possiamo notare con piacere che queste nuove zone riprendono location famose di Guild Wars 1. Avere delle zone così grandi significa che ogni piccolo angolo o crepa tra le roccie può essere riempita con tesori o cose da scoprire, oppure con cose divertenti da fare o potenti mob da affrontare e sicuramente passeranno mesi prima che i giocatori possano dire di conoscere perfettamente il Crystal Desert.

Le nuove zone contengono mostri da ogni fazione. Oltre alle bestie native che popolano il Crystal Desert, troveremo anche i potenti Forged, un'armata creata da Balthazar per servirlo. Le armate di Palawa Joko, un Lich che ha dominato sul Crystal Desert per 250 anni. Infine ci sono dei potenti minion elementari piegati al volere di Kralkatorrik. L'unione di questi nemici porterà i giocatori a creare delle alleanze per poterli fronteggiare.

La mia impressione generale di questa espansione è veramente positiva. Gli sviluppatori hanno capito cosa era andato storto con Heart of Thorns, ma anche cosa è andato bene, e hanno focalizzato la loro attenzione sul creare il migliore sistema che abbiano mai creato. Il Gliding è stato un grande successo in HoT, proprio per questo hanno messo l'attenzione sull'aspetto del movimento e questo è avvenuto in forma di nuove mounts, dandoci un altro modo per poterci spostare. Anche le nuove specs sono state una parte importante di HoT, quindi è stato continuato il trend aggiungendo nuovi elementi al gameplay mantenendo però le classi e il level cap al loro posto.

Potevamo volere di più? Certamente, mi sarebbe piaciuto poter giocare la razza Tengu, o un altra professione, ma data la vastità dei contenuti in arrivo e degli sforzi degli sviluppatori, sono già pronto a definire Path of Fire un gran successo. Avremo maggiori dettagli al momento della release, ma per il momento ho delle sensazioni veramente positive sul gioco e credo che grazie a questa nuova espansione avremo veramente molte e molte ore di divertimento garantito!

 

lascia un feedback

Commenti
Effettua il login per commentare!!