Guide - Come trovare le zone segrete di Diablo 3

Come trovare le zone segrete di Diablo 3

C'è una gioia come quando si scopre un segreto nel gioco? È in parte sorpresa, in parte gioia, in parte sensazione di essere un campione per averlo scoperto, anche se non hai fatto nulla.

Come la maggior parte dei giocatori, il mio primo incontro con le zone nascoste di Diablo 3 è avvenuto per caso. Ma questo non significa che voglio aspettare e incrociare le dita per tornare in quei luoghi segreti. Alcuni Easter Eggs preferiti di Diablo 3 richiedono la fortuna per essere trovati, ma altre non sono così subdole. Ecco cosa c'è da sapere su sei dei livelli segreti più popolari ed essenziali del gioco.

Il livello della mucca di Diablo 3

Questo deve essere sia il miglior meme che il segreto peggio custodito del franchise. L'esistenza o la mancanza del livello della mucca è stata una gag fin dai primi giorni del gioco, ed è passata attraverso alcune diverse iterazioni in Diablo 3. Nell'approccio attuale, ci sono due percorsi per raggiungere il livello segreto, ridicolo come una mammella.

Il primo percorso è attraverso il Cubo di Kanai. Se metti il Bovine Bardiche nel cubo, rivelerà un'opzione di trasmutazione non contrassegnata. Clicca sui punti interrogativi e l'arma verrà distrutta, lasciando dietro di sé un portale per il livello Not The Cow. Il secondo percorso è, come molte uova di Pasqua, tutto RNG. C'è la possibilità che i portali dei Treasure Goblin ti portino a Not The Cow Level invece che a The Vault.

Andare a Not The Cow Level è uno dei segreti di Diablo 3 più gratificanti. Troverai forzieri con vari livelli di fantasia, oltre a gocce d'oro da tutti i cadaveri dei contadini. Affronta ondate di guerriglieri Guernseys e avversari Angus, poi affronta la Regina delle mucche e lo spettrale Re delle mucche. Preparati a litri di giochi di parole e sfrutta il bottino disponibile per tutto il suo valore.

 

Whimsyshire e Whimsydale

L'unica cosa migliore di un livello segreto in technicolor e zucchero filato? Due livelli segreti di zucchero filato in technicolor! Proprio così, puoi raddoppiare le tue delizie infantili nei livelli Whimsydale e Whimsyshire di Diablo 3. Presentano gli stessi tileset e la maggior parte degli stessi nemici - come unicorni, orsacchiotti e fiori rosa - ma per raggiungere ciascun livello occorre un percorso leggermente diverso.

Il percorso verso il Whimsyshire è un'esperienza di crafting coinvolgente. Hai bisogno del Bastone della Pastorizia, che richiede questi materiali:

  • Il Fungo Nero nella Cattedrale di Tristram nell'Atto 1
  • L'osso sacro di Leoric nel camino del maniero di Leoric, sempre nell'Atto 1
  • Arcobaleno liquido, trovato in un forziere misterioso all'interno di una grotta misteriosa nell'Oasi di Dahlgur
  • Campana di Wirt, disponibile da Squirt l'ambulante nel luogo di partenza dell'Atto II
  • Gibbering Gemstone (gemma gibbosa), ottenibile da Chiltara nelle Caverne del Gelo nell'Atto III
  • Piano: Il Bastone della Pastorizia cade da Izual nell'Atto IV sulla strada per l'Arco di Cristallo

Porta il bastone finito alle Vecchie Rovine di Tristram e, dopo una conversazione con il Re delle Mucche, potrai ottenere tutti i capricci che vuoi. Tieni d'occhio Sir William, l'unico mob nel Whimsyshire, che lascia cadere un oggetto che ti permette di proclamare la tua padronanza sulla bellezza con un ritratto arcobaleno per il tuo personaggio.

Whimsydale è la controparte RNG di Whimsyshire. Quando sei abbastanza fortunato da far nascere un Goblin Arcobaleno nella tua partita, uccidilo per aprire un portale. Il mob raro che troverai è la Principessa Lilian, un unicorno che rilascia Ali cosmiche.

 

Il Vault

Chiunque abbia giocato a Diablo 3 per così tanto tempo probabilmente non è male nel reparto finanziario. Ma il troppo non è mai abbastanza, giusto? Se stai giocando in modalità Avventura e sei al livello 70, puoi ottenere la vera definizione di "troppo".

La maggior parte dei giocatori scopre il Vault, noto anche come il Regno del Tesoro o il Regno dell'Ingordigia, per caso, uccidendo un Goblin del Tesoro. A volte le piccole bestie generano un portale alla loro morte. Ma se vuoi un modo più consistente per raccogliere oro, allora metti un Anello Puzzle nel Cubo di Kanai. Proprio come con Not The Cow Level, trasmutando l'anello distruggerai l'oggetto di gioielleria e lancerai un portale del Vault. Un anello Antico può sbloccare una versione ancora più costosa del livello segreto conosciuto come The Ancient Vault.

In entrambi i casi, quando arriverai a The Vault, massacrerai orde di Goblin del Tesoro, Sentinelle Hobgoblin e Peoni. Il combattimento culmina in una battaglia con Greed nel suo Inner Sanctum. Aspettatevi di andarvene milioni più ricchi di quando siete arrivati.

Development Hell

Blizzard ha avuto diverse persone che sono diventate i volti pubblici dei suoi giochi, ma queste persone tendono ad essere i direttori creativi, o forse uno scrittore o designer principale. Ma l'azienda è un'impresa tentacolare, e i suoi titoli richiedono grandi team per fare e mantenere ogni gioco.

Potremmo non vedere queste persone sul palco della BlizzCon, ma Diablo 3 ha un uovo di Pasqua che offre un riconoscimento ironico. L'inferno dello sviluppo, uno stato di creazione del gioco sia ben noto che profondamente temuto, è un livello segreto dove tutti gli zombie che massacri hanno i nomi e i lavori del team di sviluppo di Diablo 3. È un modo strano di ringraziare queste persone per il loro duro lavoro, ma se è così che hanno deciso di programmare il gioco, non ho intenzione di metterlo in discussione.

Come molti successi nell'industria dei videogiochi, arrivare in questa zona è solo fortuna e casualità. Una volta ogni tanto, se si vaga per il Cimitero dei Abbandonati nell'Atto 1, si può notare un quarto passaggio. Invece della solita Cripta Profanata, si chiamerà Development Hell.

Quality Well

Se gli sviluppatori sono la spina dorsale sottovalutata della creazione dei giochi, allora i tester del controllo qualità sono i chiropratici. Il QA risolve i problemi, migliora il benessere generale e porta tutte le ipotetiche vertebre di un gioco in allineamento. Questo è il massimo che posso fare con questa metafora.

Il cenno di Diablo 3 ai suoi tester è un dungeon pieno di mostri che porta il nome del team QA. Il dungeon può apparire nell'Atto 1, sia in The Old Ruins che in Old Tristram Road, una volta completata la modalità normale. Dovrai anche essere a difficoltà Nightmare, e poi sarà solo una questione di fortuna e di spawn casuali.

Ci sono molte gemme nascoste sparse per Diablo 3, ma queste sei sono famose per la storia, il bottino e l'eredità. Buona caccia al segreto!

lascia un feedback

Commenti
Effettua il login per commentare!!