Generale - Farming Simulator 2019 Alpine - Vale la pena di giocarci e di comprarlo?

Farming Simulator 2019 Alpine - Vale la pena di giocarci e di comprarlo?

Al momento della pubblicazione di questo articolo, è novembre del 2020. Questo significa che una nuova entry nel franchise di Farming Simulator dovrebbe essere già stata rilasciata, visto che l'ultima è stata lanciata nel novembre 2018. Ma, quest'anno non è successo. GIANTS Software ha annunciato all'inizio di quest'anno che avrebbe invece sostenuto il simulatore esistente con varie espansioni, e lo studio ha mantenuto la parola data.

Ora, abbiamo l'Alpine Expansion che contiene oltre 30 nuovi macchinari con cui lavorare insieme alla nuova mappa Erlengrat di ispirazione svizzera. Insieme, questo ne fa l'aggiornamento più sostanziale al Farming Simulator 19 dal suo lancio. Ma, vale davvero il prezzo di 19,99?

Piccolo è potente

Partendo da zero su un gioco in modalità "New Farmer", scoprirete che avrete immediatamente accesso a un ragionevole aiuto sui nuovi contenuti. Ci sono tre trattori: il Rigitrack SKE 50, il Lindner Linitrac 130 e il Buhrer 610S. Pur rientrando tutti nella stessa categoria di "piccoli trattori", sono piuttosto diversi l'uno dall'altro.

Lo SKE 50 è un trattore completamente elettrico, e nella fattoria c'è persino una stazione di ricarica. In un mondo che sta diventando sempre più familiare con i veicoli elettrici, è piuttosto bello vedere una tale tecnologia rappresentata in forma virtuale. Lo SKE 50 è divertente da guidare e si maneggia molto bene, soprattutto grazie alle sue capacità AWD (che tutti i nuovi trattori hanno tranne il 610S). È in grado di gestire i tipici carichi di lavoro che ci si aspetta da un piccolo trattore, ma c'è un piccolo intoppo - spiegherò più tardi.

Con il Linitrac 130 in loco, si ha a disposizione un trattore leggermente più potente alimentato a carburante che viene anche armato con un caricatore frontale, una benna e un picco per balle posizionato accanto a lui nel suo garage. Questo sarà subito a portata di mano, poiché la vostra azienda agricola sulla nuova mappa ha già un funzionale paddock per le mucche. Quindi, dovrete usare il Linitrac per prendervi cura dei dolci bovini, come scaricare l'erba nelle mangiatoie, usare le balle per mescolare il Total Mix Ration e altre procedure. Su questa nota, troverete anche una pila di erba e balle di fieno stoccati sulla proprietà pronti a partire.

Infine, la 610S è lì per essere il cavallo di battaglia della flotta di starter. Per una volta, è in realtà un trattore retrò incluso in una confezione. Il suo design a cabina aperta e il suo duro motore meccanico sono stranamente soddisfacenti per me. Portare in giro questo vecchio ragazzo mi sembra giusto ed è in diretto contrasto con la suddetta meraviglia tecnologica che è lo SKE 50. L'ho usato per compiti leggeri come spruzzare fertilizzante e trasportare rimorchi.

Ciò che è di gran lunga la macchina più particolare è l'AEBI CC 66. Non è un trattore, ma è in realtà una falciatrice. Ma non è nemmeno uno standard: è la prima falciatrice a spinta ufficiale della serie. Proprio così, il tuo personaggio deve usare le gambe! È un po' strano manovrare una macchina così piccola in un gioco che si concentra principalmente sui macchinari pesanti. Con le dimensioni ridotte della CC 66, è molto meglio usarla su piccoli prati e intorno alla proprietà principale per mantenerla pulita. Per quanto riguarda il tentativo di tagliare un campo con questa cosa? Divertitevi.

Massicci Raccolti

Avendo introdotto il tosaerba, devo notare che il resto della vostra attrezzatura di partenza è tutto fondamentalmente incentrato su due cose: la cura del prato e la pressatura. Avrete una falciatrice, uno spandivoltafieno, un andanatore, un'imballatrice, un carro per il carico del foraggio, un aratro e due rimorchi: uno per il trasporto dell'acqua e l'altro per il trasporto del latte. Questi attrezzi combinati con i piccoli trattori e il paddock per le mucche dimostrano che i devs vi incoraggiano almeno a prestare attenzione all'abbondanza di erba che la mappa ha e ad usarla per la produzione di mucche. In tutte le mie molte ore di gioco sia con Farming Simulator 19 che con il suo predecessore, di solito mi sono concentrato solo sull'agricoltura, quindi questo è stato un cambiamento per me. È una bella esperienza, e considerando che tutto è stato fatto su una bella mappa nuova, si è rivelata una boccata d'aria fresca per me. Naturalmente, però, volevo comunque fare un po' di lavoro sul campo. Il fatto è che non possiedi nessun campo quando inizi a lavorare qui a Erlengrat.

È necessario acquistare almeno uno dei 25 campi per iniziare a coltivare. Ma considerando che quando si inizia non si ha nemmeno una seminatrice o un coltivatore, questo può diventare rapidamente un'impresa costosa. Per il bene del tempo, ho usato un mod, ma per i puristi, dovrai davvero occuparti dell'allevamento di mucche per le prime ore per accumulare abbastanza soldi per le nuove attrezzature. Aggiungete il fatto che la stragrande maggioranza dei campi su questa mappa sono abbastanza grandi se non massicci, e vedrete che i piccoli trattori di avviamento impiegheranno un po' di tempo per ottenere molto. Questo è il "tranello" di cui ho parlato prima; ogni nuovo trattore nell'espansione dell'Alpine Farming è un "piccolo trattore". Anche gli SKH 75 e 150, i fratelli maggiori del trattore elettrico, sono considerati piccoli. Così, la loro limitata potenza, che si scontra con i grandi campi e con il terreno montagnoso, rende il lavoro pesante sul campo una sfida. Quindi, siate pronti a investire in trattori più potenti e strumenti più grandi per essere veramente efficienti su questa mappa.

Detto questo, sono comunque soddisfatto delle nuove macchine qui nel Simulatore 19 dell'Espansione Alpina per l'Agricoltura. Penso che sia perché, oltre alle SKH 75 e 150, sono tutte uniche e non solo trattori più standard. Gli altri due che non ho menzionato sono l'AEBI TT 281+ e l'Unitrac 122 LDrive.

Il TT 281+ è un piccolo trattore dalla forma strana che ha una guida anteriore motorizzata che può essere agganciata ad alcune falciatrici. Tuttavia, è ancora dotato dell'adattatore posteriore standard per altri attrezzi. Ma il vero stramboide è l'LDrive.

È la prima volta che vedo quello che posso descrivere solo come un autocarro. Questo perché ha un abitacolo simile a quello di un camion, ma ha anche adattatori sportivi anteriori e posteriori per utilizzare qualsiasi equipaggiamento di serie. In particolare, ha alcuni accessori specializzati che sostituiscono l'equipaggiamento tradizionale. Ad esempio, ha un proprio carro di carico, un serbatoio di liquami e uno spandiletame. Dispone inoltre di un attacco a pianale piatto che può fungere anche da rimorchio di scarico. Per una macchina così piccola, è estremamente versatile. Anche se non ha molti cavalli.

La follia delle montagne

Non importa su quale mappa in Farming Simulator 19 usiate una di queste nuove macchine, è probabile che le troviate divertenti. Anche se sono tutti compatibili con le stesse attrezzature di tutti gli altri trattori, il loro design fresco e la capacità di AWD li aiuta davvero a distinguersi. Ma per quanto riguarda la vita a Erlengrat, devo mettere in evidenza per un momento.

Come accennato, è una città immersa nelle Alpi svizzere, e il ragazzo non si vergogna di questo. Le impressionanti montagne incombono alte su ogni angolo di questa città, e le strade sono spesso ventose e rotolano costantemente su e giù per i pendii. L'architettura di ogni parte della città è descritta al meglio come moderna con un tocco di storia. Sembra tutto immacolato e bello, ed è chiaro che i cittadini sono ricchi, se non addirittura ricchi, dell'alta borghesia. Questo ha senso se si considera che la Svizzera è una nazione molto ricca, quindi questa è una grande attenzione ai dettagli.

Direi che questa sembra essere una delle più grandi, se non la più grande mappa ufficiale in un titolo di Farming Simulator. Tuttavia, lo spazio in questo è utilizzato in un modo un po' strano. In termini di gioco reale e di interazione con il mondo, tutti i vostri affari saranno per lo più regolati nella parte nord-occidentale della mappa, poiché è lì che si trovano tutti i campi, i negozi, i punti di vendita e i rivenditori. Spostandosi verso sud, noterete che non c'è nulla di interattivo, a parte un sacco di campi erbosi e aree leggermente boscose. Quindi, a meno che non abbiate bisogno di più erba per i vostri animali o non vogliate fare un po' di taglio del legname, non avete fondamentalmente un motivo per avventurarvi qui, a meno che non sia solo per ammirare la pura e semplice bellezza che Erlengrat ha da offrire.

Una "piccola" boccata di aria fresca

Rispetto all'ultima volta che GIANTS ha rilasciato una mappa e nuovi macchinari come nuova espansione (il Platinum DLC per FS17), questo è tecnicamente un piccolo passo indietro visto che non introduce alcun nuovo tipo di agricoltura. Detto questo, l'atmosfera della nuova mappa e i disegni unici e interessanti dei nuovi trattori rendono un pacchetto decente. Se avete giocato a Farming Simulator 19 in modo estensivo sin dal lancio, non vivrete un'enorme nuova esperienza. Ma, tutto questo nuovo verde naturale è una boccata d'aria fresca che vale la pena di sperimentare. Non si ha nemmeno a che fare con l'odore di sterco di mucca.

 

lascia un feedback

Commenti
Effettua il login per commentare!!