Come Possiamo Rendere il Gameplay Degli MMO Piu' Significativo?

Gli MMORPG sono comunemente considerati ripetitivi e pieni di grind. Questa è un pensiero che hanno sia i fans del genere che altre tipologie di gamers. Sicuramente c'è del vero in queste opinioni, alcune delle meccaniche chiave degli MMORPG sono ripetitive e richiedono parecchio tempo (per esempio salire di livello o farmare determinati mobs per ottenere un materiale o un pezzo di equip).

Quello di cui voglio parlare oggi è di come sia possibile che questo genere sia "maledetto" da un gameplay così monotono e poco significativo, interrotto da saltuari momenti di eccitamento. Anche se gli sviluppatori sembrano non curarsi molto di questo problema, i giocatori iniziano ad avvertirlo in maniera pressante.

I giocatori di World of Warcraft sono riusciti a trasformare un MMORPG (che dovrebbe essere un passatempo), in un modo per supportare la ricerca al cancro. L'evento creato dai fans "Running of the Gnomes" ha ricevuto la benedizione ufficiale della Blizzard nel 2017 ed è riuscito a racimolare migliaia di dollari per aiutare la ricerca sul cancro.

La beneficenza non può essere fatta solamente nel mondo reale con azioni reali. Ci sono molti modi in cui i giocatori possono creare degli eventi gestiti da loro in modo da intrattenere gli altri utenti. Un evento che mi viene in mente è "Flight of a Thousand Rifters" di Eve Online. Coinvolgeva migliaia di giocatori a volare a bordo di una nave  di livello basso cercando di abbattere una capital ship. Anche chi non è un giocatore, guardando il video, può riuscire a capire quanto sia stato eccitante questo evento per i partecipanti.

Quindi possiamo dire che se ci fosse la volontà, sia i giocatori che gli sviluppatori sarebbero in grado di rendere il gameplay degli MMORPG più significativo ed emozionante. Questo potrebbe far divertire i giocatori e potrebbe anche avere ripercussioni sul mondo reale.

Ti è piaciuto questo articolo?

mmorpg f2p

notizie

hardware

Commenti:
Aggiungi un commento:
Perfavore effettua il login per commentare!