eSports - Il mercato Giapponese degli eSports e' cresciuto ulteriormente nel 2018

Il mercato Giapponese degli eSports e' cresciuto ulteriormente nel 2018

Secondo alcuni dati, sembrerebbe che il mercato Giapponese degli eSports sia cresciuto ancora nel 2018, raggiungendo un giro di affari pari a 42.3 milioni di dollari, ovvero 13 volte in più rispetto all'anno precedente. Questa ricerca proviene da un report che è stato pubblicato dalla rivista Famitsu pubblicata da Gzbrain.

Negli anni passati, la scena del gaming professionista era stata fortemente limitata dal fatto che gli eSports erano caduti sotto la giurisdizione locale dei giochi d'azzardo. Queste leggi, infatti, avevano messo il limite di 880 dollari ai premi in denaro.

Per risolvere la situazione, è stato lanciato dal governo un licensing system per gli eSports, ed è stata formata cosi la Japan Esports Union a Febbraio 2018. Questo ha creato le condizioni per far emergere i tornei tra professionisti di esports.

Da quel momento sono stati lanciati innumerevoli nuovi tornei, come la Splatoon esports league lanciata dalla lega professionista di baseball Giapponese, e la Capcom Pro Tour.

I dati riportati da Gzbrain mostrano che le nuove opportunità degli esports stanno aumentando notevolmente, e la ricerca suggerisce che la fan base degli esports Giapponesi crescerà ulteriormente nei prossimi tre anni. E' stato previsto che il giro totale di affari degli eSports raggiungerà gli 88 milioni di dollari nel 2022.

lascia un feedback

Commenti
Effettua il login per commentare!!