Crowfall - Buone e Cattive Notizie - Il Punto Della Situazione Di Novembre

Buone e Cattive Notizie - Il Punto Della Situazione Di Novembre

Non ci possono essere sempre buone notizie nella fase di sviluppo di un MMO. Crowfall non fa eccezione, specialmente considerando che è basato sul crowfunding. J. Todd Coleman e Gordon Walton, infatti, hanno annunciato che la release di Crowfall non rispetterà la deadline stabilita che prevedeva l'uscita del gioco entro la fine dell'anno. Hanno, purtroppo, comunicato che  l'uscita di Crowfall subirà lo slittamento di un anno, sperando nel "soft launch" per il 2018. Non sono ancora stati dati molti dettagli a riguardo quindi è difficile fare delle previsioni su una data effettiva.

Comunque, ci sono anche delle buone notizie per i fans di Crowfall. E' presente una gigantesca patch note per la patch 5.3 che è stata uppata sui test servers. E' stato postato un video, più lungo di un'ora, che ne fa la review, e per la maggior parte del tempo Thomas Blair e Mark Halash leggono le 14 pagine delle patch notes spiegando il processo che ha portato ai cambiamenti arrivati con la 5.3 (potete trovare il video in fondo alla pagina).

Una cosa che è stata corretta in questa patch è che la "nebbia di guerra" adesso non si resetta più dopo che si muore o che si esegue il logout. Questa potrebbe sembrare una cosa insignificante per la maggior parte dei giocatori, ma credo che le mappe giochino un ruolo molto più importante di quanto molte persone pensino. Crowfall utilizza dei plots di terra piazzati in maniera random per creare una mappa di campagna senza contenere nessun vero contenuto PvE a differenza di giochi come SWTOR dove le mappe erano disegnate specificatamente per le quest e la storia. Anche se Crowfall è quasi interamente differente da SWTOR, penso che la filosofia di fondo delle mappe possa essere portata in Crowfall per aiutare a capire come i plot di terra si debbano unire tra loro per creare una mappa. La conformazione del terreno, infatti, può creare opportunità per i giocatori di creare storie che prendono vita in aree specifiche, basate proprio su come è sviluppata la mappa e i dettagli che contiene. Credo che la mappa giocherà un ruolo cruciale in Crowfall e anche se il team non ha ancora spiegato molto su come funzionarà il sistema delle mappe, credo sia un argomento interessante e importante su cui discutere e probabilmente scriverò un articolo solo su questo in futuro.

Con l'arrivo della 5.3 è stato introdotto anche l' "Action" harvesting, di cui ho già parlato tempo fa in questo articolo.Sono curioso veramente di provare questo nuovo sistema quando arriverà sui Live Servers. Una meccanica interessante di cui ha parlato Blair è che la posizione del mirino dipende dalla "stance", questo vuol dire che si sposta a seconda che il giocatore si stia muovendo in stealth, combat e survival. Non avendolo ancora provato, non so cosa pensare su questo spostamento del mirino. Quanto sarà intrusiva? Aiuterà i giocatori a capire in quale tipo di "stance" si trovino?

Penso che ne scopriremo di più quando la 5.3 arriverà sui Live Servers. Darò anche uno sguardo approfondito alle nuove discipline che sono dedicate all'harvesting. Non vedo l'ora di provare tutti questi cambiamenti di persona per poter vedere se sono realmente così divertenti come sembrano.

 

Buone e Cattive Notizie - Il Punto Della Situazione Di Novembre

lascia un feedback

Commenti
Effettua il login per commentare!!