Crowfall - Artisan Engine sara' dato in licensa ad altre compagnie per sostenere Crowfall

Artisan Engine sara' dato in licensa ad altre compagnie per sostenere Crowfall

Il team di Crowfall stà lavorando veramente duro su questo MMO. Comunque, c'è molto di più nell'aria. Recentemente, Artcraft Entertainment ha annunciato che darà in licensa l' Artisan Engine ad altri creatori di MMO che sono attualmente sul mercato. Per farlo è stato reclutato Josef Hall, il quale aveva già lavorato a titoli come Shadowbane e Wizard 101. Todd, Josef e Gordon, in una intervista con mmorpg.com, hanno spiegato i loro piani riguardanti l'Artisan Engine e sullo sviluppo parallelo di Crowfall.

Todd ha iniziato spiegando che, per lo sviluppo di Crowfall, il team lavora a cose mai viste prima in nessun altro MMO presente sul mercato quindi, anche se possono vantare su molti veterani del settore, sono alla continua ricerca di pezzi per completare il loro puzzle. Dopo aver lavorato sull' Artisan Engine per utilizzarlo internamente, Todd è stato contattato da un'altra compagnia che era interessata a questa tecnologia. Questo engine elaborato dal team di Crowfall, infatti, sarebbe la soluzione ideale per questa compagnia, facendogli risparmiare tempo e soldi.

Josef ha spiegato che questa era una opportunità interessante per poter mettere mano su questo engine potendolo trasformare in modo tale che anche altre compagnie lo avrebbero potuto utilizzare.  L' Artisan Engine si concentra sul lato ingegneristico della creazione dei giochi. Permette ai designers di lavorare sul game side. Offre opzioni per i personaggi, inventario, vendors e skills. Todd ha spiegato che creare un MMO è come spostare una montagna, ovvero una cosa molto faticosa che si rischia di non finire mai.

Josef ha detto che l'engine è dedicato agli sviluppatori per permettergli di concentrarsi sui contenuti in modo tale da farlo scalare nella fase di creazione. Comunque sono ancora nelle fasi iniziale dell'adattamento dell'engine e comunicheranno il loro primo cliente a fine anno. Crowfall sarà molto selettivo su chi potrà utilizzare questo engine perchè vogliono garantire la qualità di tutti i prodotti. Comunque l'obbiettivo principale è quello di finire Crowfall, cosa che avrà certamente la priorità.

Todd ha detto che questa tecnologia aiuterà Crowfall a progredire e che potrà essere utilizzato anche sul loro prossimo gioco. Sicuramente l'Artisan Engine potrà essere molto utile per parecchi giochi futuri. Si integra molto bene con l' Unity Engine e lo scopo è quello di ottimizzarlo per il cross play in futuro.

Parlando di Crowfall, invece, Gordon e Todd hanno detto che la patch 5.7 porterà miglioramenti alle prestazioni, dei mondi multi-zona e tanto altro. Gordon, ha continuato dicendo che il team di Crowfall è in stretto contatto con i fans, perchè il loro obbiettivo e quello di coinvolgere tutti nel loro lavoro. Infatti sono stati sistemati molti bugs grazie proprio ai feedback dei giocatori, permettendo di fare al team di sviluppo grandi progressi sul gioco.

Il team di Crowfall ha quasi finito di lavorare sulle classi e sulle razze e si stà iniziando a dedicare ai maggiori sistemi di gioco.

lascia un feedback

Commenti
Effettua il login per commentare!!