Quando Amazon ha annunciato che si sarebbe dedicata alla creazione di MMORPG, è stato un segno positivo per questo genere di giochi. Amazon, indubbiamente, è un colosso. In qualsiasi campo o settore decide di tuffarsi, è sempre un successo. Questo è il caso anche per gli Amazon Game Studios e il loro nuovo MMORPG tripla A, New World.

Ambientato nel "Nuovo Mondo", questa terra si colloca a metà tra l' Europa e l'America del diciassettesimo secolo. Una terra con magia e feroci creature, una terra dove è possibile fare la propria fortuna. Non è troppo distante da molti MMO sul mercato, ma la domanda che ci dobbiamo fare è questa: In cosa sarà differente New World?

In diversi modi ad essere sincero. Sarà presente un sistema di crafting e di costruzione all'interno di New World, anche se questo è presente in molti giochi già presenti sul mercato. Ma è come vengono utilizzati questi sistemi e di come si interconnettono con tutto il resto del gioco che è molto differente. Con l'ambientazione di New World avremo una terra intera da esplorare e colonizzare. Questo è proprio ciò che potremo fare: Colonizzare.

L'area di New World ha molti territori e il giocatore, con la sua gilda, dovrà colonizzarne uno per poterlo chiamare casa. Ognuno di questi territori copre solo una porzione di mappa e di conseguenza delle risorse limitate. Questo incoraggerà i giocatori ad esplorare, a commerciare e ad espandere il proprio dominio.

Uno degli elementi principali del gioco è il crafting e il building e le specializzazioni che ne derivano. Una volta che ci si è stabiliti in un territorio bisognerà costruire un insediamento che permetterà di controllare la regione. L'insediamento quindi funzionerà da fulcro per la raccolta delle risorse e che poi servirà come base di appoggio per potersi espandere. Visto che il mondo sarà altamente competitivo, bisognerà commerciare, negoziare e allearsi con gli altri giocatori. Si potranno anche tassare gli altri giocatori che vogliono costruire nel nostro territorio, sempre se lo permetteremo.

Oppure potremo decidere di essere proprio dei banditi. Gli sviluppatori sono stati chiari dicendo che sarà presente un sistema di "giustizia" e quindi si potrà ricevere una taglia sulla propria testa. Ancora non sono stati svelati molti dettagli su questa feature, ma è chiaro che si potrà dare la caccia ai criminali e sarà uno dei tanti modi in cui si potrà giocare a New World. Anche le safe zones iniziali non sono pienamente sicure per questi criminali.

Non esistono delle classi rigide come nella maggior parte degli MMORPG. Si ha piena libertà di decidere la propria progressione e come si vuole giocare. Non sarà necessario concentrarsi sulle skills combattive, si potrà avere un personaggio incentrato solamente sul crafting per esempio. Certamente potremo essere un combattente, quindi si dovrà essere esperti in Siegecraft. Qualsiasi cosa vorremo essere, sarà possibile.

Se vorremo diventare dei combattenti, troveremo un sistema di combattimento unico, molto diverso da quello degli MMO classici. Ci si può muovere, schivare e rotolare in stile gioco in terza persona perchè viene basato tutto sulla precisione. Diciamo che questo sistema di combattimento ricorda vagamente quello di Mount and Blade: Warband.

Non è forte solamente il combattimento corpo a corpo, ma anche quello ranged. Con le armi a distanza, non sarà facile colpire il nostro bersaglio. Si dovrà essere precisi come se stessimo giocando a Battlefield.

Ma la cosa veramente interessante saranno le battaglie su larga scala. In particolare con l'aggiunta delle armi d'assedio. Per esempio saranno presenti dei barili esplosivi. Dopo averli posizionati vicino al muro di un villaggio, basta farli esplodere per aprire una breccia e dare via all'assalto. E'i una meccanica semplice ma sicuramente divertente. L'unica cosa a cui bisogna stare attenti è il fuoco amico, quindi si può rischiare facilmente di colpire e uccidere un alleato.

Ci sono molte cose che ancora non sono state decise. La massa terrestre di New World comprende isole, penisole e vaste distese di acqua. In questo momento, gli sviluppatori stanno studiando diversi modi per viaggiare. Quando si inizia a giocare, tutti i giocatori partiranno dalla costa, e da li si dovranno aprire la strada verso l'entroterra.

Per il momento la dimensione della mappa è di 200 miglia quadrate, in quarto o un quinto delle dimensioni finali. All'inizio, sarà aperta solamente una piccola porzione della mappa, quindi solamente un numero di giocatori limitato potrà accedere al server. Da quello che è stato detto, i servers saranno da 500 giocatori, ma l'obbiettivo finale è di arrivare a 10.000.

Quello che è veramente fantastico, è quanto sia dettagliato il mondo grazie al Lumberyard Engine. Piccoli dettagli rendono al meglio l'idea di quanto sia fitta una foresta. I riflessi dell'acqua e delle goccie di rugiada nel sottobosco sono stupendi. Anche la fauna, orsi e lupi, sono veramente ben fatti e molto dettagliati.

Lo staff di Amazon stà ancora discutendo sul sistema di monetizzazione. Quando sarà lanciato sarà impostato un prezzo di acquisto probabilmente. Ci potrebbero essere delle microtransazioni, ma non ci saranno lootboxes e non sarà pay to win. Al momento, lo staff spera di poter offrire il gioco a un prezzo ridotto per poi richiedere un abbonamento che aiuterebbe allo sviluppo ulteriore del gioco.

Amazon Game Studio ha accettato una bella sfida con New World. Il genere degli MMORPG è cosparso di cadaveri di giochi che hanno fallito, creati anche da grandi compagnie come Warhammer Online della EA. Questo genere è rimasto congelato per diverso tempo, quindi Amazon spera di dargli una bella scosssa.

Quello che farà la differenza è tutto ciò che già è presente nel gioco e ciò che è stato programmato. Questo è un MMO per PC con un sistema a territori ed economia reale che promuove la cooperazione o la guerra. Evidenzia anche il costo reale della guerra, rendendola una cosa molto costosa. E' un mondo vivo e che ha una vita propria dove il giocatore potrà decidere liberamente che strada intraprendere.

Considerando ciò che si è visto fino ad adesso è difficile non essere estremamente eccitati per il potenziale espresso da New World di Amazon. Sarà disponibile presto? Putroppo non vedremo una release prima del 2020. Comunque i test Alpha inizieranno presto, Potete fare richiesta per partecipare visitando il sito ufficiale.