Ragazzi ci siamo! Finalmente abbiamo maggiori informazioni su Fallout 76 e quindi possiamo dirvi di più di quel poco che si è visto e saputo durante l' E3 2018. In questa anteprima, vi parleremo di tutto quello che si sà del nuovo titolo della saga di Fallout, delle nostre preoccupazioni e di ciò che aspettiamo con ansia di vedere. Buona  lettura!

Secondo la Bethesda, Fallout 76 sarà l'esperienza di gioco definitiva di Follout che potrà essere vissuta insieme agli amici, e sembra proprio che sia così. Questo vuol dire che, ovviamente, alcune meccaniche di gioco sono state cambiate per poterla adattare a un gameplay multiplayer.

Ma non temete, il vostro Pip.boy e i V.A.T.S sono ancora qui. Comunque, entrambi hanno subito delle modifiche. I V.A.T.S non rallentano più il tempo, ma danno un boost all'accuracy a discapito degli AP. Il vostro Pip-boy contiene ancora i menù, ma ha una projection mode. Invece di tirare su il vostro braccio ogni volta che volete guardare nel vostro inventario, potrete attivare un menù traslucente. Ha tutte le stesse funzionalità, ma vi permetterà di vedere cosa stà succedendo davanti a voi. Inoltre si può accedere ai terminals in tempo reale.

Un'altro grande cambiamento apportato dalla Bethesda riguarda la storia. Gli sviluppatori sono stati molto chiari a riguardo: Aver cambiato il format di Fallout non vuol dire che la storia ne risentirà. Il team ha solamente dovuto cambiare il modo con cui raccontarla.

La storia che sappiamo è questa: siete i primi sopravvissuti ad uscire dal Vault 76 dopo che le bombe sono cadute nel mondo di Fallout. Alcuni dei residenti del Vault 76 erano dei giovani adulti quando sono entrati nel Vault 25 anni prima.

Seguirete i passi dell' Overseer mentre rivisita i posti che un tempo conosceva. Questi ricordi seguono il tono dell'universo di gioco, ma non sono l'unica storia. Infatti dovrete anche scoprire che cosa è successo e mettere al sicuro alcuni silos nucleari della West Virginia. Ci sono molte storie da scoprire, eventi pubblici a cui partecipare e alcune note che possono essere trovate per attivare delle quest secondarie.

Le ambientazioni sono molto fedeli a quelle della West Virginia. La cura per i dettagli è veramente impressionante! Quando si è in gruppo si può viaggiare velocemente fino alla posizione degli altri membri, fino al Vault 76 o al vostro C.A.M.P. Andare in questi luoghi è gratuito, mentre se volete recarvi in altre destinazioni dovrete pagare una commissione.

Parlando dei C.A.M.P., questi accampamenti possono essere costruiti ovunque il terreno lo consente e possono essere spostati in qualsiasi momento. Il campo è legato al proprio personaggio, quindi quando si effettua il log out, eseguirà il log out insieme a voi. Quindi non ci si dovrà preoccupare di perdere le nostre cose quando non ci siamo, anche perchè i C.A.M.P. non possono essere lootati. Se qualcun altro costruisce nella vostra zona quando siete sloggati, vi saranno riconsegnati gli edifici in maniera tale che li possiate piazzare altrove.

Parlando del PvP, la Bethesda permette ai giocatori di essere assassini, ma ad un prezzo. Uccidere altri giocatori assegnerà una taglia sulla vostra testa e vi farà comparire sulla mappa. Per evitare di essere trucidati, si può attivare una modalità "pacifica". Potrete essere attaccati comunque, ma questa modalità bloccherà ogni tipo di fuoco amico. Se uccidete qualcuno che vi attaccato per primo, non riceverete alcuna taglia sulla vostra testa.

Se doveste morire, perderete alcuni oggetti che avete nell'inventario e la durability del vostro equipaggiamento. Quindi fare PvP diciamo che non ci sembra che convenga molto.

Parlando di equipaggiamento, ogni pezzo ha una durabilità, in maniera simile agli altri titoli. Però, a differenza degli altri Fallout, gli oggetti richiedono un livello specifico per essere usati e non scalano con il vostro livello. Potrete trovare alcuni oggetti all'inizio del gioco che non potrete usare fin da subito ma dovrete aspettare di essere del livello giusto.

Parlando del leveling, non si sà ancora se il crafting permetterà di guadagnare esperienza, ma comunque sembra che si salga di livello abbastanza facilmente. Quando si sale di livello si ottengono dei Perk Points e occasionalmente Perk Cards. I punti possono essere assegnati a ciascuno dei vostri tratti e le carte possono essere equipaggiate su ciascuno di questi tratti. Le carte si possono ottenere livellando e completando le quest principali. Pacchetti di carte vengono forniti ogni quattro livelli. Queste carte sono anche cumolabili. Per esempio, se ricevete la Lead Belly, possono essere cumolate per ottenere dei bonus più potenti.

Da un punto di vista tecnico, Fallout 76 non supporta i mods. La Bethesda comunque ha dei piani per i servers privati dove potranno essere utilizzati dei mods, ma per ora ne sappiamo poco. Inoltre la Bethesda stà pianificando di rilasciare degli aggiornamenti regolarmente dopo il lancio del gioco, ma ancora non è stata postata nessuna roadmap.

La nostra opinione

Fallout 76 utilizza un approccio molto più "easy" ad alcune delle meccaniche che hanno caratterizzato da sempre questo franchise. Ha elementi survival quando si parla di cibo ed acqua, ma non sono così impegnativi da gestire come in molti altri giochi survival. Ha anche elementi MMO, molto simili a quelli di Guild Wars 2 o Destiny, ovvero ci sono degli eventi pubblici, si può esplorare il mondo e si può fare gruppo con altri giocatori, ma i servers sono limitati a 24 persone e non esistono contenuti istanziati.

Fallout 76 dà la sensazione di essere un'estensione naturale del mondo di Fallout, ma con la possibilità di giocare con i propri amici. Le colline del West Virginia sono piene di storie da scoprire e da creare con gli amici. Sia che si tratti di costruire un accampamento, conquistare della terra o dare la caccia a dei cattivoni, Fallout 76 dà la sensazione di poter donare dei fantastici momenti al gameplay cooperativo.